Attualità

Comunali 2020, a Vidor vince la Lega con Mario Bailo

L'ex vicesindaco dell'amministrazione Cordiali ha vinto la sfida contro il rivale Nicola Zandò della lista civica Comune in Rete. Vidor resta amministrata dalla Lega

Mario Bailo, nuovo sindaco di Vidor

Importante conferma per la Lega nel Comune di Vidor. Il posto del sindaco uscente, Albino Cordiali, è stato preso da Mario Bailo ex vicesindaco durante la precedente amministrazione.

Portavoce della lista "Lega Salvini" e del gruppo "Insieme per Vidor", Bailo si era candidato per mettere a disposizione della comunità l'esperienza acquisita in dieci anni di amministrazione. Negli ultimi 5 anni era stato vicesindaco mentre dal 2010 al 2015 assessore sempre del Comune di Vidor. I cittadini lo hanno premiato la sua esperienza di lungo corso in municipio con 1.150 voti (56,46%) contro gli 887 (43,54%) dello sfidante Nicola Zandò. «E' stata una battaglia dura ma sono soddisfatto per l'esito delle elezioni» il commento del sindaco uscente Albino Cordiali ai nostri microfoni. Il nuovo sindaco ha invce commentato l'esito delle votazioni con queste parole: «Un risultato che mi rende entusiasta, anche se devo ancora rendermene conto. Da domani affronteremo subito i problemi socio-sanitari legati al Covid che riguardano la casa di riposo di Vidor. Inoltre ci attiveremo con l'Ulss 2 per dare un medico di base fisso a Colbertaldo. Nell'ultimo periodo abbiamo avuto due dottoresse provissorie ma voglio che arrivi un medico fisso di base per i cittadini della frazione. In questo periodo penso che la salute vada messa al primo posto, poi penseremo a mettere in pratica tutti i punti del nostro programma elettorale».

Il nuovo consiglio comunale

Sono 8 i consiglieri di maggioranza della lista "Insieme per Vidor" che affiancheranno il nuovo sindaco Mario Bailo. Tra questi spicca l'ex sindaco del paese Albino Cordiali (115 preferenze ottenute), seguito da Francesco Pederiva (43 voti), Gianna Vidori (42 preferenze), Mauro Miotto (23 voti), Valentina Spada (23 preferenze), Antonia Grespan (36 preferenze), David Camilli (36 voti) e Cristina Pavan (46 preferenze). Saranno 4, invece i consiglieri comunali di opposizione, tutti della lista "Comune in rete": Nicola Zandò, Andrea Bordin (87 preferenze), Beatrice De Riva (62 preferenze) e Matteo Piazza (57 voti)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2020, a Vidor vince la Lega con Mario Bailo

TrevisoToday è in caricamento