menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comunità di San Patrignano: il sindaco Conte a lezione di sensibilità sul tema droghe

Il primo cittadino di Treviso, l’assessore Manera e il consigliere Franco hanno trascorso una giornata nella comunità di recupero dalle dipendenze di Rimini

Mercoledì scorso il sindaco Mario Conte, l’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Manera e il Consigliere comunale Maurizio Franco, accompagnati da Elisabetta Rizzetto, referente dell’Associazione Amici di San Patrignano di Treviso, hanno fatto visita alla più importante Comunità terapeutica di recupero per tossicodipendenti, fondata nel 1978 da Vincenzo Muccioli, situata a Coriano, in Provincia di Rimini.

All’interno della Comunità di San Patrignano i ragazzi seguono un particolare percorso terapeutico, educativo e riabilitativo, personalizzato a seconda delle caratteristiche e delle necessità di ogni singolo individuo. All’inizio dei tre anni di percorso, ogni ragazzo viene inserito in un settore di formazione dove, insieme ad un tutor e altre persone, vive la quotidianità in comunità. A San Patrignano ci sono oltre 50 settori di vita e formazione in cui i ragazzi imparano una professione per crescere nell’autostima e nei rapporti interpersonali, oltre che per reinserirsi a pieno titolo nella società.

I rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Treviso hanno trascorso la giornata nelle strutture per conoscere le attività svolte e i percorsi di recupero formativi in un centro che rappresenta la storia del sociale e della lotta alle dipendenze. «E’ stata un’esperienza importante e significativa che ci ha permesso di capire tantissimi aspetti su questa realtà che dà speranza a tante persone in difficoltà e sul percorso che devono intraprendere questi ragazzi per superare e sconfiggere le dipendenze», le parole del sindaco Mario Conte. «Ringrazio Elisabetta Rizzetto per averci guidato in una visita che rappresenta il primo passo di una collaborazione per costruire insieme percorsi volti a contrastare la diffusione della droga soprattutto fra i giovanissimi e per sensibilizzare i ragazzi su questi temi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, 162 nuovi positivi e altri tre morti nella Marca

  • Attualità

    Vax Day per gli Over 80 nella Marca: «Oltre duemila vaccinati»

  • Cronaca

    Aggredisce una studentessa in bici: 44enne finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento