Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Centro / Viale Bartolomeo Burchiellati

Ferragosto in musica, a Treviso torna il Concerto dell'Assunta

Mercoledì 28 luglio la presentazione della serata evento in programma il 15 agosto in Piazzale Burchiellati. Prenotazione obbligatoria, sul palco i tenori: Fabio Armiliato, Walter Fraccaro e Cristian Ricci

Mercoledì mattina, 28 luglio, è stato presentato in Comune a Treviso il Concerto dell’Assunta 2021, tradizionale appuntamento lirico in programma la sera di Ferragosto che, anche quest'anno, si terrà in Piazzale Burchiellati per dare la possibilità di assistere all’evento al maggior numero possibile di spettatori.

Il programma

Protagonisti del concerto di quest'anno tre tenori di fama internazionale: Fabio Armiliato, Walter Fraccaro e Cristian Ricci che saranno diretti dal maestro Marco Titotto a capo dell’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta. La prima parte della serata sarà dedicata alle celebri romanze del repertorio di tenore impegnando i tre artisti nell’interpretazione di alcuni capolavori del melodramma italiano come “Vesti la giubba” da Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, “E Lucevan le stelle” dalla Tosca di Giacomo Puccini e “Un di all’azzurro spazio” da Andrea Chénier di Umberto Giordano. La seconda parte esalterà invece la grande melodia italiana e si svilupperà in un coinvolgente potpourri di canzoni famose scritte per grandi interpreti tra cui “Un amore così grande” di Maggio e Ferilli di cui si ricordano le leggendarie interpretazioni di Mario del Monaco e “Mattinata” di Ruggero Leoncavallo scritta per Enrico Caruso.

I commenti

«Anche quest’anno il concerto dell’Assunta sarà un importante omaggio alla grande tradizione lirica e alle eccellenze musicali del territorio», sottolinea l’assessore ai Beni Culturali e Turismo del Comune di Treviso, Lavinia Colonna Preti. «Inoltre, una location come piazzale Burchiellati garantisce la possibilità di assistere al concerto al maggior numero di persone possibili e in tutta sicurezza, come già avvenuto in occasione del Concerto del 2020 e per altri eventi musicali del 2021. Siamo pronti ad assistere ad un concerto che non solo rappresenta una tradizione tutta trevigiana ma è anche di forte richiamo per gli appassionati di musica lirica, considerato il livello degli artisti che si esibiranno». «Non è trascorso neppure un anno intero dal mio ingresso come direttore artistico nella grande “famiglia” dell’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta e credo che i progetti ora non manchino per un concreto rilancio di un’Istituzione musicale sempre attenta a contribuire allo sviluppo culturale di un territorio - afferma Cristian Ricci, direttore artistico dell’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta - Avere una progettualità credibile permette anche di attrarre risorse importanti sia dagli Enti pubblici sia dalle Istituzioni private. Il concerto dell’Assunta si configura tra i grandi eventi musicali straordinari promossi dalla città di Treviso e quest’anno ho voluto dedicarlo al “mito della voce di tenore” invitando due grandi colleghi come Fabio Armiliato e Walter Fraccaro». «La musica, in particolare quella classica, è un elemento fondamentale per lo sviluppo sociale delle nostre comunità -  il direttore generale di CentroMarca Banca, Claudio Alessandrini - Con il supporto all’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, in occasione del Concerto dell’Assunta, percorriamo sinergicamente un cammino di crescita rivolto al nostro territorio, che arricchisce il nostro tempo e che permette la rigenerazione culturale e creativa, la valorizzazione dell’arte d’eccellenza e dei suoi protagonisti». Una grande serata di musica classica che, oltre a celebri romanze d'opera, andrà ad omaggiare la grande melodia italiana nel suo insieme. L'ingresso sarà solo su prenotazione obbligatoria: per prenotare è possibile inviare una mail, entro e non oltre il 9 agosto ad amministrazione@filarmoniaveneta.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto in musica, a Treviso torna il Concerto dell'Assunta

TrevisoToday è in caricamento