menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vincitori del concorso

I vincitori del concorso

Ecco i quattro vincitori del concorso “Diventiamo cittadini europei”

Partiranno il 29 luglio per un soggiorno-studio a Neumarkt in Stiria

Dei 34 vincitori del concorso “Diventiamo cittadini europei” indetto dal Movimento Federalista Europeo del Veneto, quattro sono del nostro territorio: Laura Marchetto (in foto in basso) e Giulio Zago, entrambi 18 anni, studenti del liceo classico “Marconi” di Conegliano, Lorenzo Pagotto, 21 anni, che ha appena superato l’esame di maturità all’Itis “Galilei”, e Laura Aurighi, studentessa del liceo “Flaminio” di Vittorio Veneto. Lunedì 29 luglio partiranno per una vacanza-studio gratuita di una settimana nel Castello di Neumarkt, in Stiria. Durante il soggiorno in Austria, oltre a conferenze e gruppi di lavoro, sono previste escursioni, gare sportive e visite guidate alle città della Stiria e della Carinzia.  

«Sono molto contento di partecipare al soggiorno-studio a Neumarkt -dice Giulio Zago, di San Pietro di Feletto- spero di arricchire le mie conoscenze sull’Unione Europea, anche per colmare il vuoto che c’è su queste materie a livello di programmi scolastici». «Mi piace informarmi su quello che accade nel mondo e ho una sensibilità all’impegno sociale e politico che proviene dalla mia esperienza di scout» racconta di sè Lorenzo Pagotto di Orsago. «Mi è piaciuto partecipare al concorso perché mi piace scrivere – afferma Laura Marchetto di Vittorio Veneto -. Spero che questo seminario possa aiutarmi a indirizzare future scelte di studio e lavoro».

Il MFE, fondato nel 1943 da Altiero Spinelli, uno dei padri dell’unità europea, propone tale concorso scolastico dal 1985 per offrire ai giovani la conoscenza dell’Europa e del progetto di integrazione europea. Quest’anno per la prima volta hanno aderito anche ragazzi e ragazze delle scuole superiori del nostro territorio, sensibilizzati da incontri tematici proposti nelle scuole, che hanno potuto ospitare personalità del calibro del professor Gianfranco Pasquino. La cerimonia di presentazione del premio ai vincitori si è svolta il 27 giugno scorso a Verona in una sala gremita di ragazzi provenienti dalle province venete e lombarde accompagnati dai loro genitori, insegnanti e dirigenti scolastici. L’edizione 2019-2020 del concorso sarà presentata in autunno in tutti gli istituti scolastici superiori cittadini assieme a un panel di relatori qualificati su tematiche europee che hanno già dato la disponibilità a partecipare ad incontri nelle scuole.

Laura Marchetto LIGHT-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Attualità

Covid, è morto Mario Guizzon: cognato di Tina Anselmi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento