Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Conegliano a Belluno, il video del viaggio in treno di Zaia

Venerdì 11 giugno il presidente del Veneto insieme alla vicepresidente De Berti hanno attraversato il Veneto lungo la nuova linea elettrificata che dal 13 giugno collegherà Venezia alle Dolomiti

E' stata inaugurata venerdì 11 giugno la nuova linea ferroviaria elettrificata Venezia-Belluno: da domenica 13 giugno, con l'entrata in vigore del nuovo orario estivo, gli utenti non dovranno più cambiare treno a Conegliano, attendendo la coincidenza, ma potranno arrivare direttamente, risparmiando tempo. L’offerta prevede, dal lunedì al venerdì, un servizio cadenzato con 13 collegamenti al giorno Belluno-Venezia e viceversa. Verranno utilizzati convogli "Pop" ad eccezione del Trenobus delle Dolomiti composto da due Minuetto attrezzati con 60 posti per il trasporto delle biciclette.

I treni a trazione elettrica hanno performance più elevate rispetto ai precedenti mezzi diesel e potranno quindi sfruttare al 100% le potenzialità della linea, raggiungendo con maggiore facilità la velocità massima consentita, ampliando i margini di recupero di eventuali ritardi. Inoltre, la nuova linea porterà benefici ambientali derivanti dall'eliminazione della trazione diesel. L'investimento per l'elettrificazione della linea è stato di 55 milioni di euro e rientra nel programma complessivo di elettrificazione ferroviaria del bacino veneto e dell'anello bellunese per un valore di oltre 200 milioni. L'opera ha una valenza strategica anche in vista delle Olimpiadi invernali "Milano-Cortina" in programma per il 2026.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Da Conegliano a Belluno, il video del viaggio in treno di Zaia

TrevisoToday è in caricamento