Gelatiere e cioccolatiere, Conegliano piange la scomparsa di Andrea Marin

Creatore di "Gelato Buonissimo", si è spento a 56 anni dopo una lunga malattia: era conosciutissimo per le sue creazioni. Era nato a Latisana e fin da giovanissimo, negli anni '70, aveva lavorato con i genitori che gestivano "Tenda" di Lignano, Lascia moglie e tre figli

Andrea Marin, foto da Facebook

In pochi non avevano mai provato i suoi deliziosi gelati o le praline di cioccolato, sfiziosità di cui era diventato un vero e proprio maestro. Sono ore di lutto a Conegliano per la scomparsa di Andrea Marin, storico titolare della gelateria Gelato Buonissimo di via Filzi a Conegliano. Marin si è spento, all'età di 56 anni (ne avrebbe festeggiati 57 a settembre), domenica scorsa all'ospedale di Conegliano dove si trovava ricoverato da tre settimane: si tratta l'epilogo di una lunga lotto contro alcune patologie con cui combatteva da alcuni anni ma che lui aveva sempre affrontato con grandissimo coraggio. Lascia la moglie Teresa e i figli Riccardo (dal 2015 gestisce l'attività di famiglia), Lorenzo (pasticcere) e Giorgiocarlo (cameriere), oltre al fratello Massimo, più giovane di un anno rispetto a lui. I funerali si terranno a Conegliano, presso la parrocchia di San Rocco, nel pomeriggio di venerdì, alle ore 16.

«Tutti lo ricordiamo come una persona disponibile e aperta alla città -spiegano gli amici dell'associazione "Corte delle rose"- Amava il suo lavoro e era sempre presente con le sue originali invezioni di gelato o cioccolata in corte delle rose con i suoi temporary shop o con eventi per i bambini, a cui insegnava l'arte della cioccolata».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Andrea Marin -si legge nelle note bibliografiche dal sito internet di "Gelato Buonissimo"- nasce a Latisana da famiglia coneglianese. L’arte del dolce ce l'ha nel suo DNA. Fin da piccolo affina il gusto nel laboratorio di torrone del nonno Alberico. Da giovane aiuta i genitori nel "Tenda Bar" di Lignano e in seguito nel bar gelateria “Top”. Finiti gli istudi intraprende una breve esperienza all’estero. Al ritorno in Italia partecipa nel 1987 al campionato mondiale del gelato al cioccolato a Milano, piazzandosi in ottima posizione. Sempre alla ricerca della qualità degli ingredienti che caratterizzano un gelato italiano Andrea apre a Portogruaro nel 1989 la sua prima gelateria. Dopo 10 anni ritorna nella sua città dove apre “Gelato Buonissimo”, punto d’incontro dei golosi. Non solo gelato: è questa la sfida di Andrea che lavora con grandi maestri della pasticceria creando una linea di semifreddi unica. La svolta della sua professione è l’incontro nel 2001 con Leonardo Di Carlo, talento indiscutibile della pasticceria italiana e mondiale. È proprio Leo che risveglia la passione per la cioccolata e lavorando con lui Andrea apre la cioccolateria affiancandola alla gelateria, e partecipa a vari festival del cioccolato proponendo oltre a parecchi gusti di praline, ben 14 cioccolatini alla grappa. Instancabile lavoratore è sempre alla ricerca di nuovi sapori con i prodotti che il nostro bel paese generosamente ci dona".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Schiacciato da un camion in rotonda, ciclista muore a 63 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

  • Club 27 chiuso "per ignoranza", i titolari: «Rispettate le regole»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento