Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Donazione dei Rotary club all’associazione "La Nostra Famiglia"

L’eco-feverscan è composto da microscopici sensori all’infrarosso che permettono di leggere il calore di oggetti e corpi con estrema precisione

La donazione

Importante gesto del Rotary Club Conegliano-Vittorio Veneto – Distretto 2060° che ha donato all’Associazione “La Nostra Famiglia” di Conegliano una colonnina ad alta tecnologia che permette la lettura della temperatura non a contatto. Dopo un periodo caratterizzato dalla riduzione delle attività per il contenimento del covid-19, in questi giorni i servizi riabilitativi del Presidio di Conegliano stanno gradualmente tornando alla normalità. La ripresa comporta un aumento di presenze che devono poter entrare nella struttura in sicurezza. Vi è la necessità di tutelare coloro che accedono alla riabilitazione ma anche gli operatori stessi in quanto esposti a maggiori possibilità di contagio. Nei presidi de “La Nostra Famiglia” sono già applicati i dispositivi per ridurre il contagio sia personali che ambientali ma questo termoscanner di ultima generazione aumenta la possibilità di controllo già all’inizio del percorso.

L’eco-feverscan è composto da microscopici sensori all’infrarosso che permettono di leggere il calore di oggetti e corpi con estrema precisione. La misurazione della temperatura viene effettuata nella parte interna del polso perché meno influenzata da sbalzi termici. A consegnare questo gradito dono sono stati Paolo Patelli e Sandro Dal Cin, due rotariani di lungo corso e amici de “La Nostra Famiglia”, hanno portato anche i saluti del presidente Diego Tomasi che non ha potuto essere presente.

«Questa iniziativa – afferma il dottor Patelli – si è concretizzata pensando ad uno strumento utile specialmente ora che le attività riabilitative de La Nostra Famiglia stanno tornando a regime come nel periodo pre-emergenza ed ogni azione deve essere svolta nella massima sicurezza sia per gli utenti, i familiari ed il personale in servizio. Essere vicini alle situazioni dove maggiormente ve ne è bisogno rientra tra i compiti del Rotary, dopo la consegna dei tablet all’ospedale di Vittorio Veneto, la fornitura di oltre 100 pacchi di prima necessità per neonati e anziani ai comuni di Conegliano e Vittorio Veneto, ora la consegna del termoscanner a questa Associazione che da più di 70 anni s prende cura dei bambini con disabilità è sembrata un’altra azione che ribadisce e conferma la presenza del Rotary nella società e la sua premura ai bisogni del prossimo».

Manuela Nascimben direttore del Polo di Conegliano e Pieve di Soligo, presente all’evento, ha ringraziato di cuore il Rotary Club che continuamente dimostra attenzione verso i bambini e ragazzi che frequentano i servizi de “La Nostra Famiglia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donazione dei Rotary club all’associazione "La Nostra Famiglia"

TrevisoToday è in caricamento