menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passeggiata "patrimoniale": l'arte applicata a Treviso

I restauratori di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana insieme nella ricerca dell’identità e della salvaguardia del patrimonio storico artistico, cureranno l’organizzazione delle Passeggiate patrimoniali in Treviso

TREVISO In occasione delle giornate europee del patrimonio promosse dal Consiglio d’Europa, i restauratori di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, in collaborazione con l’Associazione Tarvisium Gioiosa, insieme nella ricerca dell’identità e della salvaguardia del patrimonio storico artistico, cureranno l’organizzazione delle Passeggiate patrimoniali in Treviso. Sono in programma tre eventi:  Sabato 22 settembre alle ore 15.30 si potrà assistere a dimostrazioni pratiche di come i maestri restauratori intervengono in caso di  stacco di affreschi. Sarà un’occasione da non perdere  che consentirà ai presenti di cogliere quanta professionalità richieda l’avvicinamento a delle opere d’arte e quante competenze debbano essere in capo a chi si appresta a curarle con interventi per i non addetti ai lavori assolutamente affascinanti e curiosi. 

Domenica 23 alle ore 10.00 saranno presentati ricami e tessuti antichi e nel pomeriggio, alle ore 15.30, opere realizzate in metallo.  Il percorso muoverà da Ca’ da Noal per arrivare nella sede del Museo di Santa Caterina.  Un viaggio, in compagnia di  restauratori,  operatori museali ed esperti che porterà alla scoperta delle origini di taluni manufatti e  delle tecniche per la loro conservazione. Gli appuntamenti sono gratuiti e ogni passeggiata, che si svolgerà anche in caso di maltempo, prevede al massimo 40 partecipanti. È obbligatoria l’iscrizione inviando una mail all’indirizzo quest@tarvisiumgioiosa.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento