menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto, a destra, Giuseppe Facchin, presidente di CIA Treviso, e Massimo Stefani, ideatore della Prosecco Cycling

Nella foto, a destra, Giuseppe Facchin, presidente di CIA Treviso, e Massimo Stefani, ideatore della Prosecco Cycling

La Confederazione Italiana Agricoltori pedalerà con la Prosecco Cycling 2019

L’evento del 29 settembre aggiunge un nuovo grande partner al ricco pool di sponsor

L'agricoltura è l'arte di lavorare la terra per ricavarne il miglior frutto possibile, compatibilmente con la natura del suolo e nel pieno rispetto dell'ambiente. I nostri agricoltori riservano al proprio territorio tutte le attenzioni per preservarne le risorse produttive e la biodiversità, e contribuiscono con il proprio lavoro a renderlo ancora più accogliente, sostenibile e bello. Il risultato è un angolo di Veneto, tra Conegliano e Valdobbiadene, in cui l'agricoltura è protagonista del disegno di un paesaggio suggestivo e dell’attenzione a prodotti di indiscutibile qualità.  

Al fianco dell’edizione 2019 della Prosecco Cycling, in programma domenica 29 settembre, ci sarà quindi anche CIA – Agricoltori Italiani. “Abbiamo scelto di supportare un evento unico nel suo genere come la Prosecco Cycling - spiega Giuseppe Facchin, presidente di CIA Treviso – in quanto ne condividiamo i valori legati alla sostenibilità ambientale e alla valorizzazione e promozione nel mondo del territorio rurale, in particolare delle colline del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg”. “Fatica, sacrifici, costanza dell’impegno accomunano il ciclismo e il mondo dell’agricoltura - dichiara Massimo Stefani, ideatore dell'evento - Portiamo alla Prosecco Cycling una grande realtà che conta migliaia di iscritti in tutta Italia. Vogliamo cogliere la grande opportunità di entrare a fare parte di questa grande famiglia legata ai valori della terra, dei luoghi e dei popoli”. 

Grazie alla partnership con CIA – Agricoltori Italiani, saranno molte le attività che si andranno a svolgere non solo localmente, ma anche a livello nazionale, riconoscendo alla Prosecco Cycling un ruolo importante legato alla promozione del territorio e all’attenzione per la sostenibilità ambientale. Un tema sempre più attuale. Il 29 settembre si vivrà quindi una Prosecco Cycling sostenibile in un territorio sostenibile. Anche nel segno di CIA – Agricoltori Italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, Zaia: «Veneto in zona gialla dalla prossima settimana»

  • Incidenti stradali

    Tir carico di legname in fiamme in autostrada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento