Attualità Breda di Piave

Consulta Comunale dei Giovani, il progetto diventa realtà

A Breda di Piave si è tenuto l'incontro di presentazione del progetto. Entusiasta il sindaco Moreno Rossetto: «Invito ragazzi e ragazze dai 14 ai 29 a partecipare»

Dopo l’approvazione in consiglio comunale, il Comune di Breda di Piave sta per attivare la Consulta Comunale dei Giovani. Si tratta di uno strumento che vuole promuovere la partecipazione giovanile alla vita comunitaria. Proprio per questo è un programma un evento pubblico di presentazione del progetto venerdì 18 ottobre alle 20.30 nella sala consiliare di Villa Olivi.

La Consulta, come da statuto approvato, è un organo consultivo e propositivo del Consiglio Comunale, composto da cittadini tra i 14 e i 29 anni che desiderano, in maniera volontaria, offrire il proprio tempo libero per collaborare attivamente alla gestione della cosa pubblica, proponendo idee e iniziative riguardo le tematiche giovanili e il ruolo dei giovani nella comunità bredese. «Una delle prerogative della nostra amministrazione è quella di favorire la cittadinanza attiva e promuovere il dialogo tra cittadini e pubblica amministrazione, specie con i più giovani – spiega Moreno Rossetto, sindaco di Breda di Piave – per questo abbiamo voluto fortemente la Consulta Comunale di Giovani, uno strumento che, assieme al Consiglio Comunale dei Ragazzi rivolto invece alla fascia d’età minore, ci consentirà di programmare al meglio il futuro della nostra comunità. In una fase storica difficile come quella che stiamo vivendo, avviare delle politiche partecipative risulta fondamentale per creare una coscienza civile. Vogliamo fare in modo che i giovani cittadini di Breda si sentano sempre più parte attiva nella gestione della cosa pubblica, incentivando la coesione sociale e la cooperazione tra più anime, per costruire la Breda del futuro. Invito dunque tutti i ragazzi e le ragazze di Breda di Piave, dai 14 ai 29 anni, a prendere parte all’incontro di presentazione, per conoscere così gli obiettivi, le finalità e le modalità del progetto, per dare così avvio alla Consulta».

L’avviso è scaricabile dal sito del Comune, visitabile a questo link

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consulta Comunale dei Giovani, il progetto diventa realtà

TrevisoToday è in caricamento