rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Ponzano Veneto

Si presenta in consiglio comunale senza Green Pass: Visentin bloccato all'ingresso

E' successo ieri sera a Ponzano Veneto. Il no vax dichiarato è rimasto quindi fuori da Villa Cicogna per tutto il tempo di svolgimento dell'assemblea nella vana speranza che qualcuno si ravvedesse

Niente consiglio comunale per Daniele Visentin. Questo quanto accaduto al consigliere ieri sera a Ponzano Veneto. Visentin, apertamente no vax da molto tempo, ha difatti cercato di entrare in consiglio comunale nonostante sia privo di certificazione verde, un comportamento dunque in contrasto con le attuali norme vigenti, tanto che il Comandante della polizia locale lo ha subito bloccato all'ingresso evitando così che potesse accedere a Villa Cicogna. Visentin ha provato a declamare i propri diritti di consigliere sanciti dalla Costituzione, ma non è riuscito in alcun modo a scalfire l'animo né del Comandante della polizia locale né de presidente del consiglio comunale. Lo stesso consigliere, che ha poi accusato Comune e Governo di agire in maniera totalitarista, per tutto il tempo dell'assemblea è rimasto all'esterno della Villa sperando qualcuno potesse ravvedersi, fatto però non successo. In ogni caso, Visentin non è stato l'unico a non presentarsi all'incontro visto che si è registrata l'assenza di un'altra no vax come Michela Santon della Lega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta in consiglio comunale senza Green Pass: Visentin bloccato all'ingresso

TrevisoToday è in caricamento