rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Disservizi e personale senza Green Pass: Treviso convoca Contarina

Il sindaco Mario Conte: «Non vogliamo colpevolizzare nessuno ma i servizi vanno garantiti. Chiederemo un cambio di marcia ai responsabili dell'azienda». Nei prossimi giorni l'incontro a Ca' Sugana

Il sindaco di Treviso, Mario Conte, incontrerà i vertici di Contarina Spa per chiedere un cambio di marcia.  Dopo le defezioni del personale dell'azienda per obbligo di Green Pass, negli ultimi giorni si sono verificati alcuni disservizi e rallentamenti nell’asporto dei rifiuti e nella gestione dei servizi ambientali, fra i quali il lavaggio delle pavimentazioni di pregio, lo spazzamento previsto dal Piano ordinario e dal Piano foglie e le potature.

«Convocherò i responsabili di Contarina per un incontro formale in quanto vogliamo capire come verranno compensati e recuperati tali disservizi - spiega il primo cittadino - Da parte nostra non c’è alcuna intenzione di colpevolizzare l'azienda ma riteniamo necessario, per il bene dei cittadini, garantire l’erogazione delle prestazioni concordate. In questo senso chiediamo un cambio di marcia: non possiamo permetterci un ulteriore slittamento di importanti servizi per la tutela e l’igiene ambientale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disservizi e personale senza Green Pass: Treviso convoca Contarina

TrevisoToday è in caricamento