Conto alla rovescia per il nuovo romanzo di Gianluca Arrighi

Sarà ospite a settembre per il festival Treviso giallo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

C'è grande attesa per il nuovo romanzo di Gianluca Arrighi, "intrigo in Costa Verde", che tra qualche settimana uscirà in tutte le librerie. Arrighi, considerato uno dei maestri assoluti del giallo italiano, sarà tra gli ospiti più autorevoli del Festival letterario Treviso Giallo, in programma dal 24 al 27 settembre, e in quella sede lo scrittore romano presenterà al pubblico la sua nuova opera. Pochi autori, in Italia, sanno trattare l'argomento "crime" come Gianluca Arrighi. I romanzi dello scrittore e giurista capitolino, infatti, non sono un semplice prodotto della creatività e dell’immaginazione letteraria. Nelle sue opere c'è di più: trame intessute di cronaca nera e giudiziaria, che traggono spunto da fatti realmente accaduti. Arrighi, da quasi vent'anni, si relaziona nelle aule di tribunale con il Male nella sua espressione più concreta: omicidi, stupri, violenze. Delitti drammaticamente veri, non costruiti a tavolino per qualche fiction televisiva. Forse è proprio questo il segreto del suo grande successo letterario. Il pubblico apprezza Arrighi non solo per il suo incalzante stile narrativo, ma anche perché sa che le sue storie sono sempre in qualche modo ancorate alla realtà. Vien da consigliare subito la lettura di qualche sua opera, dalla prima raccolta di racconti, Crimina romana, pubblicata nel 2010 e oggi diventata un raro libro cult per i patiti del genere, ai tre romanzi con protagonista l'enigmatico Elia Preziosi, l'investigatore capace di entare nella mente degli assassini (L'inganno della memoria, Il confine dell'ombra e A un passo dalla follia), da Vincolo di sangue, il romanzo verità sull'agghiacciante caso giudiziario di Rosalia Quartararo, a Oltre ogni verità, dove, in una trama nerissima, Arrighi affronta alcune delle tematiche più scottanti e attuali dei nostri giorni. A giugno, invece, uscirà nelle librerie "Intrigo in Costa Verde", giallo appassionante in cui la penna noir di Arrighi ha dato vita a un nuovo personaggio letterario, l'avvocato penalista Alex Manfredda, che sicuramente conquisterà il cuore di tanti lettori.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento