rotate-mobile
Attualità Farra di Soligo

Farra di Soligo, 40mila euro per le scuole dell’infanzia paritarie

Contributi agli asili e alle associazioni locali stanziati dall'amministrazione del sindaco Mattia Perencin. Aiuti economici anche a dodici associazioni del territorio (oltre 20mila euro di fondi)

Il Comune di Farra di Soligo anche nel 2022 ha deciso di sostenere e favorire la realizzazione, nell’ambito del territorio comunale, di iniziative e progetti di carattere sociale, assistenziale, culturale, ricreativo e sportivo, di interesse generale e senza fini di lucro, assegnando alle associazioni locali, iscritte all’albo comunale, i contributi ordinari, in base alle risultanze di un appositi avvisi pubblici pubblicati nel mese di ottobre.

«Sono 12 le associazioni che risultano assegnatarie di contributi per un importo complessivo di 20.500 euro, con i quali il Comune ha raccolto le richieste da parte delle associazioni e, nonostante le difficoltà di questo periodo in cui gli alti costi per le bollette hanno in parte limitato le attività del Comune, ha voluto sostenere le associazione nella realizzazione delle loro attività e manifestazioni per arricchire la vitalità culturale e sportiva del territorio, l’aggregazione creativa e socializzante dei cittadini e allo stesso tempo favorire la partecipazione della Comunità alle iniziative, attività e progetti» spiega l'assessore Manuela Merotto.
«Inoltre - conclude il sindaco Mattia Perencin - anche nel 2022 sono stati assegnati 40mila euro alle scuole dell’infanzia paritarie del territorio, con la volontà di promuovere e sostenere anche per l’anno scolastico 2022/2023 i servizi offerti dagli asili paritari del territorio per la fascia di età dai 3 ai 6 anni con progetti educativi di qualità, per sostenere concretamente le famiglie e i loro bambini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farra di Soligo, 40mila euro per le scuole dell’infanzia paritarie

TrevisoToday è in caricamento