Villorba, 40mila euro di contributi alle scuole d’infanzia paritarie

L'annuncio del Comune: la scuola d’infanzia di Villorba riceverà 13.160 euro, quella di Lancenigo 11mila euro, quella di Fontane 15.840. Un contributo importante per l'istruzione

In foto: Francesco Soligo

«Il Comune di Villorba - ha detto Francesco Soligo, assessore al Sociale e all'Istruzione - riconosce l’importante, qualificato servizio educativo e sociale senza scopro di lucro svolto nel territorio comunale dalle scuole dell’infanzia parrocchiale in carenza di strutture pubbliche per i bambini da 3 a 6 anni. Con lo scopo di sostenere la spesa per la frequenza delle scuole dell’infanzia, tenuto conto della situazione economica dei nuclei familiari, con l’intento di perseguire obiettivi di equità sociale e di continuare sulla strada del supporto alle famiglie abbiamo previsto e deliberato, prima in Giunta e poi in Consiglio comunale, l’erogazione di contributi per la gestione ed il funzionamento delle scuole parrocchiali per un totale di 40mila euro che verrà assegnato sulla base dei residenti iscritti nelle strutture di Villorba, Lancenigo e Fontane». Scendendo nei dettagli, la scuola d’infanzia di Villorba riceverà 13.160 euro a fronte dei 73 residenti iscritti, quella di Lancenigo 11mila euro a fronte di 61 residenti iscritti, quella di Fontane 15.840 euro a fronte di 88 residenti iscritti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Famiglia Zoppas in lutto: morto a soli 55 anni il noto manager Marco Colognese

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Coronavirus, oltre 10mila contagi in Veneto: cinque morti nella Marca

  • Scopre agricoltore che sversa liquami nel fosso: viene preso a martellate

Torna su
TrevisoToday è in caricamento