rotate-mobile
Attualità Oderzo

Capodanno, il sindaco avverte: «Vigili in strada con l'alcoltest: se bevete non guidate»

Maria Scardellato, primo cittadino di Oderzo, ha annunciato che gli agenti della Polizia locale si sono resi disponibili a pattugliare le strade del Comune durante la prima notte dell'anno

I vigili di Oderzo si sono resi disponibili ad effettuare una serie di controlli con l’etilometro anche nella notte di Capodanno, tra il 31 dicembre e il 1 gennaio. "L’attenzione alla sicurezza non può andare in vacanza".

E' questo lo slogan promosso dal Comune opitergino per la prima notte dell'anno. Il sindaco del paese, Maria  Scardellato, commenta l'iniziativa con queste parole: «So già che si scateneranno le critiche per il “troppo rigore” ma se spingere ad evitare una leggerezza può salvare una vita, ci prendiamo volentieri la responsabilità di una decisione apparentemente impopolare. Ringrazio la Polizia locale per essersi messa a disposizione anche in una notte di festa. Fate guidare un amico che non beve se dovete spostarvi in macchina» conclude il sindaco. L'iniziativa, annunciata via Facebook, ha riscosso commenti positivi da parte di molti cittadini che hanno ritenuto giusto l'impegno del Comune nella prevenzione contro nuove stragi della strada dopo i tantissimi incidenti mortali avvenuti in questo 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, il sindaco avverte: «Vigili in strada con l'alcoltest: se bevete non guidate»

TrevisoToday è in caricamento