Coronavirus: due nuovi decessi a Treviso, 41 le persone dimesse

Nel nuovo bollettino emesso venerdì mattina, 13 marzo, si registrano 17 nuovi casi in provincia di Treviso rispetto a ieri. In Veneto i pazienti contagiati salgono a 1673 1595

Dal 21 febbraio a oggi, venerdì 13 marzo, sono morte 25 persone malate di Coronavirus nel solo ospedale Ca' Foncello di Treviso. Rispetto a venerdì mattina non c'è stato però nessun nuovo decesso.

L'ultimo bollettino emesso da Azienda Zero indica 11 nuovi pazienti risultati positivi in provincia di Treviso rispetto a stamattina per un totale di 338 casi solo nella Marca. Un bilancio che si fa ancora più preoccupante se si considera il numero totale di pazienti contagiati nel Veneto: sono 1673, 78 persone in più rispetto a venerdì mattina quando si era arrivati a 1595 casi. Nove pazienti sono al momento ricoverati in Terapia intensiva a Treviso. Dieci all'ospedale di Conegliano. Tra i ricoveri meno gravi si contano 6 persone all'ospedale di Vittorio Veneto, 5 a Castelfranco e 2 a Montebelluna. La buona notizia è che, all'ospedale Ca' Foncello, dal 21 febbraio a oggi sono state dimesse 41 persone e che nessun nuovo decesso è avvenuto in tutta la provincia venerdì pomeriggio. L'invito delle istituzioni e del personale medico è quello di restare in casa il più possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento