Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità

Più controlli sulle strade, caserme dei carabinieri aperte solo al mattino

Restano aperti tutto il giorno i Comandi di Treviso e Vittorio Veneto e la tenenza di Oderzo. Le altre caserme della provincia resteranno aperte invece solo dalle 8 alle 13

Aumentano i controlli per sanzionare i cittadini che escono di casa senza valide ragioni e, allo stesso tempo, le caserme dei carabinieri nei comuni periferici della Marca passano all'orario ridotto, rimanendo aperte solo dalle 8 alle 13.

A riportare la notizia è "Il Gazzettino di Treviso" che spiega come il nuovo orario sia entrato in vigore da lunedì 16 marzo solo per alcune caserme della provincia di Treviso. Resteranno aperte 24 ore su 24 i comandi di compagnia e le stazioni principali, come Treviso, Vittorio Veneto e Oderzo. Nelle stazioni che resteranno aperte solo fino alle 13 ci sarà sempre un referente a disposizione dei cittadini, senza dimenticare che si potrà chiamare in caserma anche dopo le 13 per eventuali emergenze. Il provvedimento riguarda soprattutto i piccoli centri della provincia: Valdobbiadene, Segusino, Vidor, Cison di Valmarino, Follina, Revine Lago e Tarzo per citarne solo alcuni. I comandanti delle varie compagnie trevigiane hanno dovuto informare i sindaci dei vari Comuni del nuovo orario già entrato in vigore e attivo fino alla fine dell'emergenza. Non si tratta di una diminuzione del servizio ma di un concentramento delle forze disponibili per controllare le vere esigenze del momento, tutelando al tempo stesso il personale attivo nelle caserme e i cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più controlli sulle strade, caserme dei carabinieri aperte solo al mattino

TrevisoToday è in caricamento