Coronavirus, salgono a 9 i decessi a Treviso, 142 le persone contagiate

La provincia di Treviso resta al secondo posto, dopo Padova, per numero di persone contagiate in Veneto. Un paziente deceduto al Ca' Foncello, 63 quelli ancora ricoverati

Azienda Zero ha diffuso nella serata di lunedì 9 marzo il nuovo bollettino con tutti gli aggiornamenti sul Coronavirus in Veneto e in provincia di Treviso. Rispetto alla giornata di ieri, domenica 8 marzo, ci sono 16 nuove persone risultate positive al Covid-19 nella Marca e un nuovo decesso all'ospedale di Treviso.

In totale sono 142 le persone che, finora, hanno contratto il virus nella sola provincia di Treviso. I casi in tutto il Veneto, invece, sono saliti a 771 (58 in più rispetto a ieri e 27 in più rispetto alla mattinata di lunedì). Padova resta la provincia con il maggior numero di pazienti positivi al Covid-19: 186. Al terzo posto Treviso, superata dalla provincia di Venezia con 145 casi. Seguono: Verona (87 casi), Vicenza (56 casi), Belluno (27 casi) e Rovigo con 6 casi. Salgono a 9 i decessi all'ospedale Ca' Foncello di Treviso dove restano ricoverati 63 pazienti di cui 5 in terapia intensiva. Negli altri ospedali della provincia a Conegliano i pazienti in terapia intensiva sono saliti a 8. Un nono paziente è ricoverato in condizioni non critiche. Cinque pazienti positivi al virus sono ricoverati a Castelfranco Veneto, uno solo in ospedale a Vittorio Veneto.

La mappa dei contagi in ogni Comune

Azienda Zero ha diffuso lunedì 9 marzo la lista aggiornata con tutti i Comuni della provincia di Treviso in cui si sono registrati casi di persone positive al Covid-19. La lista si riferisce ai Comuni di residenza delle persone ricoverate poi nei vari ospedali della provincia (principalmente il Ca' Foncello). Treviso è il Comune ad oggi con più casi (27), seguono Casale sul Sile (10 casi), Mogliano Veneto (9 casi), Roncade e Villorba (entrambi con 8 casi a testa). Qui di seguito la lista completa:
Treviso - 27 casi
Breda di Piave - 5 casi
Carbonera - 1 caso
Casale sul Sile - 10 casi
Casier - 4 casi
Cessalto, Chiarano, Conegliano e Giavera - 1 caso (in ciascun Comune)
Istrana e Maserada sul Piave - 2 casi (in entrambi i Comuni)
Mogliano Veneto - 9 casi
Montebelluna - 4 casi
Morgano - 1 caso
Motta di Livenza - 1 caso
Oderzo - 2 casi
Orsago - 1 caso
Paese - 6 casi
Ponzano Veneto - 4 casi
Povegliano - 1 caso
Preganziol - 6 casi
Quinto di Treviso e Resana - 3 casi (in tutti e due i Comuni)
Riese Pio X - 1 caso
Roncade - 8 casi
San Biagio di Callalta - 3 casi
San Fior - 2 casi
San Pietro di Feletto - 1 caso
Silea - 4 casi
Tarzo, Trevignano e Vedelago - 1 caso (in ogni Comune)
Villorba - 8 casi
Vittorio Veneto - 1 caso
Zenson di Piave - 2 casi
Zero Branco - 4 casi

Il bollettino del Governatore Luca Zaia

Sempre nella mattinata di lunedì 9 marzo Luca Zaia ha aggiornato gli organi di stampa e i cittadini sulla situazione dell'emergenza Coronavirus in Veneto. Ad oggi in tutta la Regione sono 30 le persone guarite dal virus. Venti i decessi complessivi nella Regione di cui 9 all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. La buona notizia del giorno è il primo nato all'ospedale di Schiavonia, riaperto da pochi giorni dopo l'emergenza Coronavirus. Il Governatore si è poi soffermato sul caso di Vo' Euganeo dove i casi positivi sono al momento 66. L'appello del Governatore è chiaro: «La cura siamo noi, i cittadini. Dobbiamo impegnarci a seguire il più possibile tutte le misure di sicurezza, stare a casa, rispettare le regole igienico-sanitarie in modo da limitare il più possibile la diffusione del virus. Gli assembramenti degli ultimi giorni nelle piazze non vanno bene. Bisogna adottare un comportamento responsabile. Il rispetto delle regole è fondamentale».
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento