menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una videochiamata

Una videochiamata

Coronavirus, gli ospiti della "Sereni orizzonti" in videocontatto coi familiari

L’isolamento forzato nel quale si trovano queste persone, anziane e molto spesso non autosufficienti, rischia però di incidere negativamente sul loro umore così come su quello dei parenti che non possono più andarli a visitare

Le stringenti misure di prevenzione adottate da almeno un paio di settimane in tutte le RSA del gruppo “Sereni Orizzonti” hanno finora evitato che si registrassero tra gli ospiti casi di positività al Coronavirus. L’isolamento forzato nel quale si trovano queste persone, anziane e molto spesso non autosufficienti, rischia però di incidere negativamente sul loro umore così come su quello dei parenti che non possono più andarli a visitare.

Proprio per questo nella Residenza “San Giuseppe” di Follina gli operatori di “Sereni Orizzonti” hanno contattato tutti i familiari degli ospiti al fine di poter programmare videochiamate su WhatsApp (dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 9-11). Una soluzione che sta riscuotendo un grande successo: poter vedere i volti dei propri cari e poter conversare con loro è una medicina preziosa che stempera la tensione e risolleva immediatamente il morale di ciascuno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento