menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Villorba abbassa valore e Imu delle aree edificabili

L’amministrazione comunale è intervenuta riposizionando verso il basso il valore delle aree edificabili. Un aiuto concreto per rispondere all'emergenza sanitaria del Covid-19

Il Comune di Villorba per ammortizzare l’impatto negativo che il Covid-19 sta avendo sull’economia locale ha deciso di intervenire con un’ulteriore nuova misura a sostegno della cittadinanza.

«Negli ultimi 5 anni - dice Marco Serena, sindaco di Villorba - l’andamento dei valori immobiliari dei fabbricati residenziali ha subito un decremento medio del 15%, mentre c’è stato un contenuto aumento dei costi di produzione dell’edilizia residenziale. Ciò ha anche determinato un sensibile deprezzamento del valore dell’area edificabile, che è uno dei parametri su cui più agevolmente si incide per garantire l’equilibrio economico-finanziario delle operazioni immobiliari. Sulla base di questa considerazione oggettiva e con la probabilità che la stagnazione del mercato immobiliare sarà aggravata dalle conseguenze della pandemia in corso, l’amministrazione comunale ha rivisto al ribasso i valori di riferimento delle aree edificabili ai fini dell'applicazione dell’Imu per l'anno in corso». Questa decisione comporterà un abbattimento del valore delle aree in questione di circa il 20% e si tradurrà in una riduzione dell’Imu a carico del contribuente che si stima corrispondere ad una minore entrata nelle casse comunali di circa 45mila euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento