Motta di Livenza dona i kit per la riapertura a imprese e negozi

L'amministrazione comunale consegnerà: termoscanner, schermi filtranti, mascherine, gel igienizzante, guanti e un pacco riutilizzabile come cestino per mascherine e guanti usati

Il flashmob organizzato nei giorni scorsi a Motta di Livenza

In attesa dei provvedimenti statali in aiuto alle aziende e attività economiche che tardano ad arrivare e vista la prossima imminente data di ripartenza, l’amministrazione comunale di Motta di Livenza ha deciso di fare uno stanziamento straordinario a supporto del commercio Mottense. Un piccolo gesto per supportare le tante persone che a breve potranno riaprire la loro attività e che hanno bisogno di sostegno immediato. «Sicuramente questa azione da sola non risolverà tutti i loro problemi ma indubbiamente potra essere un piccolo gesto di speranza e fiducia nel futuro» commenta il sindaco, Alssandro Righi

La prossima settimana, salvo imprevisti di consegna e sdoganamento, consegneremo, ad ogni commerciante che ne faccia richiesta, un kit ripartenza. Il kit conterrà: un termoscanner, schermi filtranti per la clientela, mascherine riutilizzabili per il personale, gel igienizzante, guanti per personale e  la clientela e pacco riutilizzabile come cestino per mascherine e guanti usati. Materiali e buone pratiche che ci accompagneranno nei prossimi mesi nella nostra quotidianità. «Siamo una comunità e dobbiamo ragionare come tale - continua il sindaco - In questo modo i Mottensi potranno godere di ambienti ancora più sicuri per combattere insieme questo virus. Tutti i bar e ristoranti interessati ad aumentare i propri plateatici gratuitamente e le attività commerciali interessate al kit ripartenza potranno fare richiesta a comune@mottadilivenza.net

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti i bar e ristoranti che hanno un plateatico autorizzato riceveranno uno sconto/rimborso dei tre mesi di Tosap non goduta. In più potranno richiedere gratuitamente l’aumento della grandezza dei plateatici, salvo situazioni di incompatibilità di sicurezza stradale ed altre attività adiacenti, fino al mantenimento degli stessi posti a sedere autorizzati.Queste fanno parte di uno dei tre pacchetti di azioni di rilancio messi a punto dal Comune per ripartire senza lasciare indietro nessuno e che verranno presentati nel prossimo Consiglio Comunale: progetto famiglia per supportare le famiglie in questo periodo difficile, progetto commercio per rilanciare Motta e diventare ancora piu grande, progetto edilizia per sbloccare il comparto edile e la scarsa disponibilità di case congrue a Motta di Livenza. Motta di Livenza c’è ed è fianco dei propri cittadini e delle aziende di questo fantastico territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento