Coronavirus, al Liceo Artistico le lezioni dei corsi serali continuano a distanza

La scelta della scuola trevigiana permette di offrire un insegnamento con tutti gli aspetti positivi di una scuola tradizionale e una didattica al passo con i cambiamenti della società

Il Corso Serale del Liceo Artistico di Treviso, che conta attualmente più di 100 iscritti e dispone di due indirizzi, Arti Figurative e Design, dal 2015 utilizza una piattaforma e-learning a distanza come supporto alla didattica. Fin dal primo giorno di scuola, tutti i docenti e gli studenti vengono abitualmente forniti di credenziali per accedere alla posta elettronica dell’Istituto, alla piattaforma Classroom, per seguire i corsi, e a tutte le possibilità che G Suite Education offre. Attraverso tali strumenti l’Istituto supporta la didattica svolta in classe ed eroga, normalmente, fino al 20% degli insegnamenti a distanza, offrendo così la possibilità di conseguire un diploma utile per l’impiego, per riqualificarsi professionalmente e per avere accesso agli studi universitari, in soli tre anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La buona pratica di organizzare incontri informativi periodici per tenere aggiornati sia gli studenti che i docenti sulle nuove funzionalità disponibili, utili alla didattica a distanza, ha permesso di reagire prontamente all’emergenza sviluppatasi in questo periodo e convertire in lezioni on-line anche le lezioni precedentemente svolte in presenza, utilizzando modalità come la videoconferenza, la condivisione di lezioni registrate, usufruibili in differita, o l’elaborazione in Drive di progetti e moduli Google per la rilevazione di problemi e per la valutazione formativa degli apprendimenti. La modalità della videoconferenza in Meet viene utilizzata in particolare dai docenti di discipline di indirizzo quali discipline plastiche, pittoriche e design. Questo permette di offrire un insegnamento con tutti gli aspetti positivi di una scuola tradizionale e insieme una didattica al passo con i cambiamenti della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento