Allarme Coronavirus, Conte scrive alle testate giornalistiche internazionali

Ecco il testo della lettera che è stata inviata dal sindaco di Treviso a The New York Times, The Guardian, WELT, BBC News e BBC Music Magazine

Un meraviglioso scorcio di Treviso

Gentili Direttori,

Vi scrivo perché, dopo aver letto con orgoglio le splendide parole che avete pubblicato su Treviso, so che posso considerarVi sinceri amici della nostra Città e del nostro Paese e affidarVi un messaggio importante. Molti colleghi Sindaci e giornalisti che vivono all’estero mi chiedono, infatti, notizie su cosa stia effettivamente succedendo qui e sento quindi il dovere di raccontarVelo in presa diretta, senza lasciare spazio a speculazioni e fake news.

Posso dirVi con assoluta tranquillità che a Treviso e in tutto il territorio della Marca, dopo un primo necessario periodo di osservazione e di misure precauzionali per limitare le possibilità di contagio da Coronavirus, la vita è tornata a scorrere serena: non c’è infatti alcuna misura restrittiva, non ci sono presidi delle forze dell’ordine né scarsità di prodotti e/o cibo – come è stato scritto sul web – e i negozi sono aperti così come tutte le strutture turistiche e commerciali. Lunedì prossimo, nella nostra Regione, riapriranno le scuole e tutti i luoghi deputati alla vita culturale e sociale.

Condivido con Voi queste belle immagini della nostra Treviso. Sappiate anche che i trevigiani vi aspettano con lo stesso sorriso, calore ed entusiasmo di sempre.

Per la nostra Città si sta per aprire uno dei periodi più entusiasmanti dell’anno perché, con l'arrivo della stagione primaverile, si terranno alcuni tra gli eventi e le iniziative più belli: è in corso la mostra “Natura in Posa – Capolavori dal Kunsthistorisches Museum in dialogo con la fotografia contemporanea” e si terranno il festival del Design, Arte Magica e Treviso Giallo oltre ad eventi musicali come Treviso Suona Jazz, Sile Jazz e sportivi tra cui la Maratona e il passaggio del Giro d’Italia. Un ricco calendario di eventi impreziosito dalla possibilità di degustare le eccellenze enogastronomiche come il tiramisù, l’asparago e il Prosecco, legati ad un territorio straordinario che ospita le meravigliose Colline di Conegliano Valdobbiadene, riconosciute da pochi mesi Patrimonio UNESCO.

Vi sono grato se potrete diffondere questo messaggio attraverso i Vostri canali e Vi aspetto in tutta serenità e sicurezza per farVi amare ancora di più Treviso. La Marca Trevigiana va visitata e vissuta: è una terra che ama nascondere le sue bellezze dietro a un palazzo, tra un vigneto, oltre le mura di un borgo antico e svelarle a chi è pronto a rispettarne la storia millenaria, assaggiare con lentezza la sua dolce vita e coglierne i profumi ed i sapori, accolto non come un turista ma sempre come un suo, amato, cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Sindaco
Mario Conte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • I 6 piatti trevigiani che non possono mancare sulle tavole d'autunno

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Mascherina indossata per troppo tempo, studente si sente male

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento