Attualità

Coronavirus, addio a Vigilio Ballancin: anima di Farra di Soligo

E' il secondo abitante a Farra di Soligo venuto a mancare a causa del Coronavirus. Il decesso giovedì mattina in ospedale a Conegliano. Aveva 71 anni

Vigilio Ballancin (Foto tratta dal sito delle onoranze funebri Pederiva)

Farra di Soligo in lutto per la scomparsa di Vigilio Ballancin, venuto a mancare all'affetto dei suoi cari dopo aver contratto il Coronavirus nelle scorse settimane. E' lui l'unica vittima di questa mattina, giovedì 16 aprile, in provincia di Treviso. Aveva 71 anni.

Il decesso è avvenuto in ospedale a Conegliano dove Ballancin era ricoverato ormai da oltre 20 giorni. A darne notizia sono stati la moglie Silvana, le figlie Cristina con Aniello e Chiara con Mauro, i nipoti Nicole, Alessandro e Noemi, le sorelle, i cognati, parenti ed amici tutti. Una grande famiglia che oggi si stringe nel ricordo di un uomo molto conosciuto ed amato a Farra di Soligo. Come riportato da "Qdpnews"  Ballancin viveva nella frazione di Soligo dove per anni ha lavorato come carpentiere, trasferendosi per lavoro anche in Piemonte e Valle d'Aosta. Grande amico della sezione locale degli Alpini lascia un ricordo importante nel suo paese. La sepoltura si terrà in forma strettamente privata nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, addio a Vigilio Ballancin: anima di Farra di Soligo

TrevisoToday è in caricamento