Coronavirus nella Marca: l'Ulss 2 assume 79 persone di cui 28 a tempo indeterminato

Negli ospedali sono entrati in servizio 7 medici, 18 infermieri, 52 Oss e 2 in altri ruoli. il Dg Benazzi: «Ognuno sta facendo la propria parte, in prima linea, senza mai tirarsi indietro»

«In questa emergenza, dolorosa ed estenuante, nella nostra Ulss ognuno sta facendo la propria parte, in prima linea, senza mai tirarsi indietro. Dagli assistenti socio sanitari ai medici, dagli infermieri al personale amministrativo tutto». Francesco Benazzi, direttore generale dell'Ulss 2 Marca trevigiana con queste parole intende ringraziare tutto il suo valoroso personale ed in particolare accendere il riflettore anche su quello amministrativo che in questi giorni è stato impegnato in una corsa da primato alle assunzioni. L'Ulss 2 ha assunto, a vario titolo, tra tempi indeterminati, determinati e altri contratti, ben 79 figure professionali: 7 medici, 18 infermieri, 52 Oss e 2 in altri ruoli. Tra tutti questi ben 28 sono state le assunzioni a tempo indeterminato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

  • Tragedia di Farra, Vittoria ha donato gli organi: fissata la data dei funerali

  • Scivola e batte la testa dopo un volo di 13 metri: muore a 21 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento