Coronavirus nella Marca: l'Ulss 2 assume 79 persone di cui 28 a tempo indeterminato

Negli ospedali sono entrati in servizio 7 medici, 18 infermieri, 52 Oss e 2 in altri ruoli. il Dg Benazzi: «Ognuno sta facendo la propria parte, in prima linea, senza mai tirarsi indietro»

«In questa emergenza, dolorosa ed estenuante, nella nostra Ulss ognuno sta facendo la propria parte, in prima linea, senza mai tirarsi indietro. Dagli assistenti socio sanitari ai medici, dagli infermieri al personale amministrativo tutto». Francesco Benazzi, direttore generale dell'Ulss 2 Marca trevigiana con queste parole intende ringraziare tutto il suo valoroso personale ed in particolare accendere il riflettore anche su quello amministrativo che in questi giorni è stato impegnato in una corsa da primato alle assunzioni. L'Ulss 2 ha assunto, a vario titolo, tra tempi indeterminati, determinati e altri contratti, ben 79 figure professionali: 7 medici, 18 infermieri, 52 Oss e 2 in altri ruoli. Tra tutti questi ben 28 sono state le assunzioni a tempo indeterminato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento