Coronavirus, tre weekend di festa in centro per far ripartire Treviso

E' l'iniziativa annunciata dal sindaco Mario Conte in queste ore. Notti bianche e spettacoli a partire da aprile con la grande sfilata dei carri mascherati in notturna

Sfilata notturna di carri mascherati (Foto tratta dalla pagina Facebook del sindaco Mario Conte)

Il sindaco Mario Conte ci tiene a far ripartire Treviso non appena sarà finita l'emergenza Coronavirus. Proprio per questo nelle scorse ore, attraverso la sua pagina Facebook, ha annunciato ai cittadini una nuova iniziativa che dovrebbe svolgersi tra i mesi di aprile e maggio.

Si tratta di 3 weekend di notti bianche ed eventi in centro città che saranno inaugurati dal recupero della sfilata dei carri mascherati, annullata per il Martedì Grasso di quest'anno. Spiega il sindaco: «Positività, forza d'animo e voglia di ripartire. In questi giorni i trevigiani stanno dimostrando energia e orgoglio, pur nelle difficoltà di un periodo di emergenza sanitaria in cui, oltre a chiusure forzate e disdette delle prenotazioni, sono state annullate, anche se a titolo precauzionale, manifestazioni ed eventi ai quali tutti noi siamo legati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questi motivi, abbiamo pensato di guardare all'immediato futuro con una scarica di adrenalina per buttarci alle spalle questo maledetto virus e tutto ciò che ne è conseguito e riempire le nostre piazze, le attività e le strutture ricettive. Ve lo annuncio in anteprima: stiamo organizzando tre weekend fantastici fra notti bianche e spettacoli. Si partirà in aprile con la sfilata notturna dei carri mascherati sotto le mura, concerti, giocolieri e divertimento in tutto il centro storico. Ma anche a maggio replicheremo con un programma ricchissimo che, ve lo assicuro, renderà la nostra Treviso semplicemente magnifica. Insomma, non ci fermiamo. So che ci sarete. So che anche voi volete rendere Treviso più forte di sempre».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento