menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: rinviate le partite della domenica nella Marca

La misura valida per il Veneto e la Lombardia ha portato alla cancellazione di tutte le manifestazioni sportive in programma per oggi. Al Palaverde annullata la partita dell'Imoco

Il Coronavirus ferma lo sport della domenica in Veneto e Lombardia. Interessate non solo le partite di calcio in Serie A ma anche tutti gli altri eventi sportivi in programma per la giornata di oggi.

L'attenzione resta massima anche nella Marca dove la partita tra Imoco Volley e Bosca Cuneo è stata rinviata a data da destinarsi. Il Coni e il Ministero dello Sport hanno deciso di rinviare anche le sfide tra Unet E-Work Busto Arsizio-Zanetti Bergamo e Banca Valsabbina Millenium Brescia contro Bartoccini Fortinfissi Perugia. Entrambe avrebbero dovuto svolgersi in Lombardia. Uno stop importante per la massima serie della pallavolo italiana. Una scelta obbligata per garantire la sicurezza di spettatori e giocatori. Luoghi chiusi e affollati sono i posti più a rischio per un'eventuale trasmissione del virus. Finora in Italia il Coronavirus ha provocato due morti, 76 contagi (54 nuovi casi in Lombardia, 17 in Veneto, 2 in Emilia e Lazio) e 33 ricoverati (dei quali 18 in terapia intensiva). Nella mattinata di domenica due persone sono state ricoverate in Valtellina mentre in Veneto sono entrate in vigore le misure speciali. Il Comune di Vo' Euganeo è in isolamento per i prossimi 15 giorni. L'allerta continua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento