Coronavirus, il Comune di Ponzano chiude i parchi pubblici

Il decreto del Governo sarebbe largamente disatteso da alcuni cittadini: schierata la polizia locale e i volontari della protezione civile

Uno dei parchi di Ponzano Veneto

Troppi cittadini che passeggiano per le strade o raggiungono i parchi pubblici: per questo l'amministrazione di Ponzano Veneto, per far rispettare il decreto anti-Coronavirus, è corsa ai ripari con un'apposita ordinanza che vieta l'accesso ad aree verdi e campi sportivi di tutto il territorio.

«A seguito della necessità di mettere in atto tutte le varie forme di desistenza verso i continui spostamenti delle persone e delle forme più disparate di aggregazione ivi comprese le uscite di intere  famiglie presso i parchi e le aree attrezzate -spiega in una nota il sindaco di Ponzano Veneto, Antonello Baseggio- amministrazione comunale ha inteso porre divieto all'utilizzo di tutti i parchi presenti nel nostro territorio. La Polizia Locale e i volontari della Protezione Civile interverranno per applicare l'ordinanza del sindaco».

WhatsApp Image 2020-03-18 at 13.18.49-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento