rotate-mobile
Attualità Vazzola

Coronavirus, primo decesso a Vazzola: un altro paziente positivo al test

Si tratta di una persona anziana le cui esequie si sono svolte nel pomeriggio di mercoledì 18 marzo. Il sindaco Zanon invita tutti i concittadini a restare in casa

Primo decesso per Coronavirus nel Comune di Vazzola. Una persona anziana, con patologie pregresse, ha perso la vita nella giornata di oggi, mercoledì 18 marzo. Secondo quanto riportato dal sindaco Giovanni Zanon la sepoltura della salma sarebbe già avvenuta in forma privata nel pomeriggio di oggi.

E' il primo decesso per Coronavirus nel Comune di Vazzola che, nei giorni scorsi, aveva chiuso le aree verdi comunali invitando tutti i cittadini a evitare assembramenti e a uscire di casa. In strada polizia locale e carabinieri hanno effettuato vari controlli in questi giorni. Nessun cittadino è stato multato, ma lo stesso Zanon ha pregato di persona i pochi cittadini che ha incrociato a piedi o in bici per il paese. «Ci vuole attenzione e responsabilità - dichiara ai nostri microfoni il sindaco - Devo dire che in questi giorni ho notato un generale rispetto delle regole da parte dei miei cittadini. C'è grande dispiacere per il primo decesso nel nostro Comune. Il mio invito è quello di mantenere alta l'attenzione, prendendo tutte le attenzioni del caso. Inoltre abbiamo attivato proprio in questi giorni con la Protezione civile il servizio di consegna a domicilio della spesa e dei farmaci per tutti i cittadini».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, primo decesso a Vazzola: un altro paziente positivo al test

TrevisoToday è in caricamento