Coronavirus e Rock 4 AIL: organizzatori costretti a cancellare l'attesa edizione 2020

Il noto festival musicale di Vittorio Veneto, dedito alla beneficenza, a malincuore ha dovuto prendere atto dell'impossibilità futura di poter realizzare un evento in totale sicurezza

Niente edizione 2020 per il Rock 4 AIL. L'atteso festival musicale di Vittorio Veneto, dedito alla beneficenza, quest'anno non vedrà alcun gruppo o cantante salire sul palco per intrattenere i fan. Il tutto a causa delle ovvie conseguenze portate dalla pandemia legata al Coronavirus. Troppe, infatti, le incertezze in merito alle possibili ripercussioni sulla salute dei cittadini in caso di ampi assembramenti di persone in un evento di vasta portata come il Rock 4 Ail. Ecco allora che gli organizzatori, con una scelta lungimirante, hanno dato appuntamento a tutti per il 2021 con una lettera postata sui loro social network e che vi riportiamo integralmente qui di seguito:

Cari amici, noi ci abbiamo sperato fino all’ultimo, e non avremmo mai voluto scrivere queste righe, ma oggi è arrivato il momento di comunicarvi che l’edizione 2020 di Rock 4 AIL è annullata. Non è una decisione che abbiamo preso con leggerezza e non vi nascondiamo che siamo molto delusi. Ma siamo anche consapevoli che era la decisione giusta da prendere. In questo momento le priorità sono altre e come Associazione Synago vogliamo continuare fare la nostra parte a supporto della comunità, soprattutto di chi ne ha più bisogno, com’è nello spirito di tutta la nostra attività associativa. Per questo abbiamo attivato la consegna a domicilio della spesa per gli over 65 e presto vi faremo sapere anche l’importo della donazione che devolveremo alla sezione provinciale dell’AIL, con i proventi dell’edizione 2019 di Rock 4 AIL. Arriverà il momento di abbracciarsi di nuovo, di ballare, di fare festa, di cantare a squarciagola sotto il palco. E noi ci saremo, ci saranno ancora grandi artisti, ci saranno i sorrisi dei nostri volontari e sappiamo che ci sarete anche voi, che ci supportate ormai da molti anni con grande affetto. Sarà ancora più bello di prima, ci potete contare!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento