rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Attualità San Fior

Coronavirus a San Fior: il Comune chiude ciclopedonali, parchi e piazze

Il sindaco Giuseppe Maset, a seguito di quanto già deciso in altri comuni nelle ultime ore, ha limitato il più possibile l'accesso ai luoghi di aggregazione sul territorio

A seguito dell'evoluzione, in negativo, dei contagiati da Coronavirus nel comune di San Fior (già 20 positivi al Covid-19, oltre a tre persone decedute), il sindaco Giuseppe Maset nelle ultime ore ha deciso, come fatto anche da altri colleghi nella Marca, di chiudere fin da subito ai cittadini ciclopedonali, parchi e piazze. Tutti luoghi favorevoli per l'aggregazione e, quindi, per un eventuale propagarsi dei contagi. «Ai miei compaesani - dichiara ai nostri microfoni il primo cittadino - chiedo sempre lo stesso favore: aiutiamoci a superare questo difficile momento evitando qualsiasi incontro, stiamo a casa! Quello che chiedo è semplice, ma di una efficacia grandissima: vi salva e salva la vita agli altri. Siamo il paese con più infettati e questo significa che non siamo stati sufficientemente bravi nei giorni passati. Dobbiamo quindi impegnarci, per almeno una decina di giorni, ad essere i più bravi e i più attenti del territorio, per fermare questa disgrazia che ci rende responsabili addirittura della vita dei nostri parenti, amici e concittadini. Vi prego, ancora una volta, evitiamo di chiedere se questo o quello è possibile o meno e mettiamoci in quarantena volontaria, sicuri che in questo modo stiamo facendo del bene, un bene per tutti che è ancora più grande!».

NUMERI UTILI: In caso di necessità legate alla difficoltà di approvvigionamento di generi alimentari o farmaci, perché impossibilitati ad uscire o a causa di particolari condizioni di salute è possibile chiedere l'intervento del personale della Protezione Civile comunale chiamando (dalle 08.00 alle 18.00) il num. 0438 266525 oppure il cell. 3486911282.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus a San Fior: il Comune chiude ciclopedonali, parchi e piazze

TrevisoToday è in caricamento