menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un mezzo di Savno

Un mezzo di Savno

Coronavirus, le direttive di Savno: massimo 2/3 utenti agli sportelli

L'invito è quello di recarvici solo in caso di urgenze inderogabili o necessità non risolvibili telefonicamente o telematicamente

In relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-19, noto come Corona Virus, si chiede agli utenti che si recano presso gli sportelli di seguire le seguenti misure comportamentali, in linea con quanto disposto dalle circolari emanate dal Ministero della Salute e della Regione Veneto. Recarsi allo sportello solo in caso di urgenze inderogabili o necessità non risolvibili telefonicamente o telematicamente. A titolo esemplificativo sono considerate urgenti le seguenti pratiche:

ritiro di nuovi contenitori per la raccolta differenziata;

ritiro di sacchetti di plastica ed umido solo se in esaurimento e di prossima stretta necessità;

riconsegna di bidoni in caso di imminente trasferimento;

sostituzione di contenitori pesantemente danneggiati e oggettivamente inservibili.

Il personale di sportello può rinviare ad emergenza cessata l’espletamento di eventuali pratiche non ritenute urgenti. Al fine di evitare aggregazioni all’interno degli uffici e delle sale d’aspetto, è consentita la presenza contemporanea di massimo 2/3 utenti in relazione alla dimensione dello sportello. Ulteriori persone eventualmente presenti sono invitate ad attendere all’esterno.

Come consigliato nelle linee guida emanate dal Ministero della Salute, per limitare il contatto tra le persone si chiede di mantenere una distanza di almeno un metro dalla sportellista e dalle altre persone eventualmente in attesa. Se si ha febbre o si presentano infezioni respiratorie acute, o si è stati in contatto con zone o persone potenzialmente infette, per motivi di salute pubblica, si invitano le utenze a non recarsi allo sportello. Si raccomanda in generale di seguire il decalogo emanato dal Ministero della Salute sui comportamenti da seguire per il contenimento dell’epidemia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento