Operative le tende all'esterno dell'ospedale Ca' Foncello

Il pre-triage garantisce un primo screening per individuare le situazioni sospette

Le tende all'esterno dell'ospedale

Tende per il pre-triage fuori dall’ospedale Ca’ Foncello di Treviso: sono operative da oggi, lunedì. La Protezione Civile nei giorni scorsi aveva allestito una tensostruttura esterna dedicata ai casi sospetti di coronavirus, in modo da limitare i rischi di contagio, e riorganizzare i percorsi ospedalieri. Le persone da oggi saranno valutate da operatori della Protezione Civile coadiuvati da un operatore sanitario per un primo screening. Quelle con sintomatologia sospetta (tosse, febbre e difficoltà respiratorie) salteranno il triage del pronto soccorso e seguiranno un percorso per la loro messa in sicurezza. Gli altri potranno accedere normalmente al triage del pronto soccorso. Le tende per il triage infettivologico sono una delle disposizioni dell’Unità di crisi della Protezione civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Settimana del glaucoma, screening sospesi

Le attività di screening previste per la settimana mondiale del glaucoma previste per mercoledì 11 marzo all'ospedale San Valentino di Montebelluna e venerdì 13 marzo al San Giacomo di Castelfranco Veneto sono state sospese. Sospesa anche l’iniziativa “Parto con Te”, organizzata dall’Uoc di ginecologia ostetricia di Montebelluna, che avrebbe dovuto tenersi il 13 marzo. Iniziativa che essendo programmata per ogni secondo venerdì del mese sarà attiva, salvo diverse disposizioni, nel mese di aprile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento