Attualità

Le aziende di Vo' non si fermano: spola tra autisti per trasportare gli alimentari

Una ditta del paese isolato per l'allarme Coronavirus è stata autorizzata a portare all'esterno i propri prodotti da commercializzare. Il cambio tra autisti in presenza dei carabinieri

Lo hanno fatto all'alba e rifatto nel pomeriggio: un camion carico dei prodotti alimentari realizzati da un'azienda di Vo' è uscito e rientrato dal paese per permettere la distribuzione dei prodotti.

L'economia riparte

La merce è sicura, nessun pericolo di contagio. Per questo motivo la prefettura di Padova ha autorizzato la ditta con sede nel comune sottoposto all'isolamento a commercializzare all'esterno le proprie creazioni dolciarie. Un modo in più per non frenare l'economia già messa a dura prova, ma la merce per essere spostata aveva bisogno di un mezzo pesante e di conseguenza di un autista. Come dal momento che nessuno può entrare e uscire dal perimetro comunale?

Lo scambio

A organizzare il tutto hanno pensato i carabinieri. Alle 5.30 di martedì al varco numero 1 presidiato dai militari hanno fatto giungere il camion proveniente dalla zona rossa con alla guida un autista di Vo'. Arrivato al confine, con tutte le precauzioni sanitarie del caso, il veicolo è stato preso in consegna in tutta sicurezza da un altro conducente che ha provveduto alla normale distribuzione in varie zone del padovano, trevigiano e veneziano. L'operazione inversa si è svolta di nuovo nel pomeriggio, quando il camion è tornato a destinazione ed è stato fatto rientrare in azienda dopo aver effettuato le consegne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le aziende di Vo' non si fermano: spola tra autisti per trasportare gli alimentari

TrevisoToday è in caricamento