"Ripartire con l’enoturismo": ecco il nuovo corso di UniSef per le imprese

In programma il 5 e 13 novembre il corso studiato da UniSef per aiutare le imprese di Treviso e Pordenone a organizzare e potenziare l’offerta di turismo enogastronomico e accoglienza in azienda.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

"Ripartire con l’enoturismo". Questo è il titolo del corso, organizzato da UniSef e aperto ad aziende vitivinicole, agro alimentari, turistiche e dell’accoglienza, ma anche a musei pubblici e privati, Comuni, Consorzi e Pro Loco. Le lezioni, in programma il 5 e il 13 novembre, si focalizzeranno sulle potenzialità di un comparto che può aiutare la ripresa, unendo nozioni strategiche a consigli pratici e organizzativi, fruibili per ogni imprenditore che desideri sviluppare l’accoglienza in azienda e inserirsi nei circuiti enogastronomici. In questi mesi le imprese sono state costrette a rivedere le proprie strategie e ad avviare nuove iniziative per mantenere la presenza e fidelizzare il consumatore: per le aziende del settore enogastronomico, il turismo rappresenta una nicchia che, in un momento difficile come l’attuale, offre opportunità interessanti soprattutto per alcuni distretti. Tra questi il primo è certamente quello del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, riconosciuto lo scorso anno Patrimonio Unesco.

Mentre il turismo tradizionale, di vitale importanza per il Veneto, è stato uno dei comparti produttivi più colpiti, quello legato al cibo e al vino mostra trend in continua crescita. Grazie a spazi ampi e all’immersione nella natura, le aziende di produzione offrono una soluzione perfetta per la gita fuori porta o una breve vacanza, in un momento in cui le persone vedono nella tutela dell’ambiente uno dei valori principali a cui tornare. La possibilità di scoprire un patrimonio locale e di conoscere in prima persona i produttori, il desiderio di godere delle piccole e autentiche cose e di scoprire paesaggi mozzafiato apriranno all’enoturismo nuove interessanti opportunità, così come la visita ai vigneti e alle cantine, i percorsi naturalistici e le destinazioni di nicchia saranno preferite alle destinazioni tradizionali perché percepite come più sicure. Durante il corso, si parlerà di organizzazione di visite e piccoli eventi in azienda, di comunicazione on e off line, di modelli di rete di imprese efficaci, di promozione dell’offerta presso i tour operator.

Per informazioni e adesioni: Tiziano Casanova Tel: 0422/916469 Fax: 0422/916411 E-Mail: euroisa@unisef.it

Torna su
TrevisoToday è in caricamento