menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia di Khalid: da ambulante a saldatore, benefattrice gli paga il corso

E' bastato veramente poco per offrire una possibilità ad un ragazzo che da alcuni anni viveva un po' ai margini facendo l'ambulante: "La chance a cui aspiravo per lui si sta concretizzando"

FONTE Frequenta il corso saldatura, uno dei corsi serali per adulti proposti dal Centro di formazione Opera Monte Grappa (Cfp) di Fonte e dopo poche settimane trova lavoro. La bella storia coinvolge Khalid B., 21 anni, marocchino, residente a Farra di Soligo. A raccontarlo è Enrica Soldera, una benefattrice che si è fatta carico di pagargli il corso. «Questa è la dimostrazione che è bastato veramente poco per offrire una possibilità ad un ragazzo che già da alcuni anni viveva un po' ai margini facendo l'ambulante – racconta Enrica -. Ora sta lavorando in una ditta di Oderzo con un contratto fino ad agosto. Non è molto ma è comunque un grande inizio per lui. L’ho già segnalato per fare un colloquio presso un'altra ditta più vicina al suo luogo di residenza. Insomma la chance a cui aspiravo per lui si sta concretizzando».

«E’ la dimostrazione pratica che se ci si impegna tutti insieme a mettere al centro l’uomo e la sua dignità  i risultati si ottengono – aggiunge il presidente del Cfp don Paolo Magoga –. Le collaborazioni per i corsi serali che stiamo attuando con aziende, associazioni e privati – stanno trovando una risposta positiva grazie alla nostra scuola che si avvale di docenti preparati e di aule didattiche attrezzate».  Per info sui corsi serali per adulti basta consultare il sito web della scuola www.cfpfonte.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento