menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cortei funebri sospesi a Miane, il sindaco li ripristina

Angela Colmellere è pronta a firmare un'importante ordinanza che permetterà a tutti i fedeli di riprendere le processioni a piedi verso il cimitero, sospesi per ragioni di sicurezza

Il sindaco di Miane Angela Colmellere ha annunciato che nei prossimi giorni emetterà una nuova ordinanza per ripristinare i cortei funebri, che, d’accordo con il parroco don Maurizio Dassiè, erano stati sospesi per garantire sicurezza ai fedeli che transitavano in prossimità delle auto durante le processioni in cimitero.

«La decisione di don Maurizio era frutto di buonsenso, anche se personalmente mi era dispiaciuto che non fosse più possibile vivere appieno un momento di raccoglimento come l’accompagnamento al camposanto del feretro – spiega il sindaco Colmellere – Purtroppo spesso i cittadini venivano sfiorati dalle vetture in transito, e questo metteva a rischio la loro incolumità. Oggi abbiamo una nuova possibilità di intervento, visto che una norma prevede che chi transita in corteo sulla Provinciale verso il cimitero possa farlo solo scortato da polizia locale o ausiliari del traffico. Così abbiamo condiviso con don Maurizio di ritornare alla tradizione precedente, più gradita a tutti. A brevissimo perciò emetterò l’ordinanza che consentirà a don Dassè di consentire i cortei funebri, momento di dolore e saluto che merita di essere vissuto appieno dai congiunti del defunto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento