menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandra Gonnella

Alessandra Gonnella

Cortinametraggio: in concorso anche la trevigiana Gonnella insieme a Miriam Leone

La giovane regista di Montebelluna ha portato in concorso la pellicola "A Cup of Coffee with Marilyn" che parla di uno scorcio di vita della nota giornalista Oriana Fallaci

La trevigiana Alessandra Gonnella è in concorso a Cortinametraggio, il festival ideato e diretto da Maddalena Mayneri dedicato al meglio della cinematografia “breve” italiana. La XV edizione in versione 2.0 andrà online dal 23 al 28 marzo, aderendo alla campagna #iorestoacasa lanciata dal mondo della cultura per contrastare la diffusione del Covid-19, con l’hashtag #CortinametraggioLive.

Il suo cortometraggio si intitola "A Cup of Coffee with Marilyn". Nel 1956, una giovane Oriana Fallaci viene mandata in America per un’inchiesta su Hollywood. Vuole intervistare Marilyn Monroe usando tutta la tenacia e l’irriverenza che la contraddistinguono. La sfida non porta i risultati sperati ma questo non le impedirà di diventare la più grande giornalista italiana conosciuta nel mondo. Nel cast Miriam Leone nel ruolo della Fallaci affiancata da Sam Hoare, Marco Gambino, Jamie Wilkes, Giulietta Vainer Levi, Antonio Mancino, Paul Davis. Le musiche sono di Francesca Michielin.

Classe 1995, Alessandra Gonella nasce a Montebelluna. A 19 anni si trasferisce da Venezia a Londra, dove si diploma alla MET Film School e alla National Film and Television School. Lavora in numerose produzioni, dai cortometraggi ai lungometraggi, alle fiction, nel reparto produzione e ha sempre perseguito i suoi progetti personali. A 21 anni torna a Venezia per girare un film drammatico di guerra di 30 minuti "Profumo de Venezhia", che viene proiettato al Festival del Cinema di Venezia nel 2016 ed è attualmente disponibile su Amazon Prime Video. Il film è in dialetto veneto ed è ispirato a eventi realmente accaduti durante la Resistenza nella sua città natale. A 23 anni scrive e dirige "Il gioco del silenzio" commissionato dalla città di Monselice riguardo a eventi storici accaduti durante la guerra. A 24 anni completa la produzione di "A Cup of Coffee with Marilyn", altro ambizioso corto ambientato negli anni '50 a New York, presentato alla Festa di Roma 2019 e da cui ora vorrebbe trarre una serie tv.

Dal 23 al 28 marzo ogni giorno a partire dalle 18.30 saranno online le cinque serate dei corti in concorso sul sito del festival www.cortinametraggio.it con una finestra dedicata allo streaming, e in contemporanea su Canale 100 di Canale Europa, https://canaleeuropa.tv/it/cortinametraggio-tv.html piattaforma televisiva online che dal 2016 è partner di Cortinametraggio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento