rotate-mobile
Attualità

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend tra mercatini natalizi, spettacoli teatrali e mostre d'arte

Ecco una selezione di proposte per tutti voi, così da organizzare il vostro fine settimana in tutta tranquillità, in famiglia o con gli amici

CIBO, VINO E MANIFESTAZIONI

- In centro storico a Treviso tornano gli eventi di "Natale Incantato 2022" con la "Loggia Incantata" e l'ormai tradizionale pista di pattinaggio sul ghiaccio e del Villaggio del Natale. Senza dimenticare la giostra cavalli e le performance degli artisti di strada. Questo oltre agli spettacoli "Christmas in Love Trio" ai Buranelli e la “Ciarastea” con il gruppo folcloristico Pastoria del Borgofuro. Inoltre, uno speciale trenino elettrico girerà per la città in un magico percorso lungo le vie e le piazze della Treviso incantata. Attenzione poi al Mercatino del riuso creativo RiCreAzione, a “Natale in Borgo”, a “Libri in Loggia”, al "Xmas Party" con il Progetto Giovani per un pomeriggio di musica, divertimento e performance e anche "Christmas Afternoon Tea" da IkiyaFuori mura, invece, l'appuntamento con l'arrivo di Babbo Natale è dalla concessionaria Manzotti per una giornata all’insegna della festa e dell’allegria.

- A Oderzo inizia il calendario natalizio di Opitergium Winter con le "casette" del Natale in piazza Castello con tanto di intrattenimento musicale, cibi e bevande calde. Non mancheranno poi gli spettacoli per i bimbi con gli artisti di strada.

- A Valdobbiadene ecco i "Mercatini di Natale" in piazza Marconi. Per l'occasione oltre a bancherelle e piccole produzioni locali ci saranno anche la giostra a catenelle e lo zucchero filato, mentre presso la casetta della Pro Loco saranno distribuiti brûlé, the caldo, panettone e Valdobbiadene DOCG. Il tutto senza scordare 13° Presepe Artistico "Tra Poesia e Paesaggio", uno dei più grandi d'Italia.

- Ad Arcade spazio all'evento "Sapori e colori del Natale" con tante attività per tutti i gusti.

- A Cessalto ci sono il Presepe vivente inclusivo giunto ormai alla sua 5^ edizione ed un concerto gospel.

- A Montebelluna appuntamento con i Mercatini di Natale in Corso Mazzini, con le "Fate in festa" in piazza Negrelli e con diversi concerti e canti natalizi per le piazze.

- A Susegana l'attesa è per la "La notte di Natale dei pupazzi...in Biblioteca".

- A San Pietro di Feletto c'è la rassegna "Il Calendario del Natale" con la passeggiata canora del Coro San Lorenzo per le vie del paese e la tradizionale Mostra di presepi artigianali.

- Tanti anche gli eventi in programma a Cappella Maggiore che in cartellone presenta le visite guidate alla Chiesa della Mattarella, la "Passeggiata di Babbo Natale" e i "Canti di Natale in Cappella" alla presenza di Babbo Natale.

- A Motta di Livenza domenica spazio al "Mercatino di Natale" con tanto di vin brulè, the caldo, panettone e il piccolo festival del libro per bambini.

- A CastelBrando di Cison di Valmarino con la rassegna "Natale in Castello 2022" tra presepi, mostre d'arte, visite guidate e l'albero di Natale vivente piu? grande d’Italia.

- A Roncade, invece, domenica tornano i tradizionali Mostra mercato dell'artigianato natalizio e Portico agli artisti con tanti prodotti tipici e artigianali, giochi di altri tempi, spettacoli e Babbo Natale.

- A Badoere di Morgano tornano l'artigianato e la creatività del "Mercatino natalizio in Rotonda".

- Domenica a Godega di Sant'Urbano occhio al Mercatino dell'antiquariato e collezionismo con tanto di fornito stand gastronomico e buona musica.

- Alla Cantina Pizzolato di Villorba va poi in scena "Natale in Cantina" che offre visite guidate, degustazioni, uno shop fornito per i regali natalizi e l'arrivo di Babbo Natale con tante sorprese per i bimbi. Occhio poi in città anche a "Merry Fabrica" per una giornata di shopping, workshop, musica, street food e tanta creatività.

- Infine, a Mogliano Veneto c'è la Mostra mercato del radicchio rosso Igp con numerose iniziative rivolte agli adulti, ma anche tante curiosità e appuntamenti a tema natalizio per i bambini.

MUSICA, TEATRO, INCONTRI ED ESCURSIONI

- In centro storico a Treviso occhi puntati sul 53° Concerto di Natale con il Coro Stella Alpina a San Francesco e, al Museo nazionale Collezione Salce, la presentazione del romanzo "Il capolinea" di Valter Esposito. Per i più piccoli, invece, Gli Alcuni presentano in piazza dei Signori lo spettacolo "La leggenda di Natale 2022" con il Capi e l’Assistente, Polpetta e Caramella, il Mago delle Bolle, le grandi mascotte dei Cuccioli e la cattivissima Maga Cornacchia. Il tutto senza dimenticare il gran finale della rassegna Autunno Musicale 2022 con "Mozart & Lucchesi. Suggestioni classiche" alla Chiesa del Sacro Cuore. Per gli amanti del cinema arriva poi sugli schermi del "nuovo" cinema Corso Multisala l'attesa pellicola di Avatar 2.

- A Zero Branco, al Teatro Guidini, appuntamento con lo spettacolo "Buffoni all'inferno" di Stivalaccio Teatro.

- A Pieve di Soligo per il teatro c'è "Dickens in Jazz" con la (vera) storia di Scrooge, una divertente e folgorante rilettura del classico di Dickens ad opera del teatro Cartapesta rafforzata dagli interventi musicali del quartetto jazz dell’Istituto Musicale Benvenuti.

- A Zero Branco occhio a "Il Viaggio di Natale", concerto del gruppo vocale Solinsei.

- A Gaiarine va in scena lo spettacolo "Hansel e Gretel" come parte della rassegna “Popcorn a teatro“ a cui fa da cornice anche il programma di "Magie di Natale" con tanto di aperitivo in piazza.

- Al Radiogolden di Conegliano non perdetevi l'atteso live degli Zagreb.

- Al Mattorosso di Montebelluna c'è "Domenica solo musica italiana".

- Ad Asolo l'attesa è tutta per "#Natalealmuseo" con il laboratorio truccabimbi e racconti e letture dal libro “Abbecedario del Natale. Storie, leggende e curiosita?”.

- A Vascon di Carbonera, in Colonia Agricola, torna l'appuntamento con una giornata di formazione e divertimento per tutti i bambini con "Asino in famiglia".

- In ambito escursioni, invece, le proposte sono veramente molteplici. In programma ci sono la "Escursione sulla via degli angeli con pranzo di fine anno" a Cison di Valmarino, "I segreti di Canova: visita a Gipsoteca e Tempio" a Possagno, la visita guidata "Palazzo dei Trecento, simbolo di Treviso" e la "Passeggiata guidata nel centro storico di Treviso".

MOSTRE

- A Treviso l'appuntamento è con l'esposizione "Paris Bordon. Pittore Divino" che racconta la varietà e la ricchezza della produzione dell’artista trevigiano attraverso i suoi sensuali ritratti femminili. C'è poi spazio anche per la mostra "Antonio Carlini (1859-1945) - Il Maestro di Arturo Martini" al Museo Bailo. Non mancano poi l'esposizione "Terry Atkinson - Opere dal 1962 al 2018" alla Galleria l'Elefante, la mostra "Rive / Piere / Casère e il popolo delle colline" agli Spazi Bomben, la mostra "Oltre la finestra: la finestra sul mondo" di Toni Buso al Museo di Santa Caterina e, fuori mura, la mostra "50 artisti e un gatto" alla Barchessa di Villa Quaglia.

- A Villorba, alla 21Gallery, la mostra "Roma pittura emergente oggi | A New Generation" in cui gli autori mostrano, ancora una volta, la rivoluzione silenziosa della pittura, in particolare di quella figurativa, la sua capacità di rinnovarsi nel tempo in forme sempre più attuali, muovendosi sui sentieri accidentati quanto effimeri del presente in divenire.

- A Sarmede torna la tradizionale Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia con la sua 40^ edizione dal titolo "Le Immagini della Fantasia". L'esposizione presenta 350 opere di oltre trenta artisti, provenienti da 15 differenti Paesi.

- A Palazzo Todesco di Vittorio Veneto spazio all'attesa esposizione fotografica su Albino Luciani.

- A Oderzo la mostra "Divine - Ritratto d’attrici dalla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 1932 – 2018" con immagini che raccontano il ruolo delle donne nella storia del cinema e rievocano la bellezza, il fascino e l’emozione del tappeto rosso.

- A Conegliano, in quel di Palazzo Sarcinelli, c'è la mostra "Paparazzo Superstar" del noto fotografo Ron Galella.Si tratta della prima retrospettiva al mondo (da oltre 180 foto) sul grande fotografo/paparazzo statunitense di origini italiane.

- A Pieve di Soligo, a Villa Brandolini, la "Mostra degli artisti" del Premio Francesco Fabbri Per Le Arti Contemporanee.

- A San Zenone degli Ezzelini la mostra “Segno forma colore ricerca della luce” con 40 dipinti e 250 disegni dei 40 anni di arte di Renato Zanini.

- A Villa Onigo di Trevignano la mostra "Angeli" di Favotto.

- A Montebelluna fino a giugno c'è la mostra “Futuro Agenda 2030” al Museo di Storia Naturale e Archeologia che guarda al futuro attraverso una riflessione sul contemporaneo della scienza e sull’archeologia degli antichi saperi, grazie alle collezioni naturalistiche e archeologiche del Museo arricchite dai prestiti e dalle competenze delle prestigiose collaborazioni istituzionali.

- A San Biagio di Callalta la mostra "SkholART" con 100 opere di 22 artisti storicizzati ed emergenti.

- A Castelfranco Veneto la mostra "La beffa. Canova e Giorgione, storia di un autoritratto" al Museo Casa Giorgione e anche l'esposizione di street art "Metamorfosi - When the walls become canvas" a Palazzo Spinelli-Guidozzi.

- A Mogliano Veneto c'è la mostra "Francisco Goya - I disastri della guerra". In esposizione una sequenza di 80 incisioni realizzate dall’artista spagnolo tra il 1810 e il 1820 con la tecnica di stampa acquaforte, acquatinta, punta secca e bulino, che raccontano la guerra di indipendenza del popolo spagnolo, i suoi effetti e le sue drammatiche conseguenze. Città che dà spazio anche all'esposizione "Il paradiso perduto" al Centro Piranesi.

- A Roncade l'esposizione "Etereo divenire" degli artisti Serena Casali e Paolo Zanin.

- Infine, a Villorba volge al termine l'esposizione "Storie a scatti: Fotografe" a Villa Giovannina per una retrospettiva sulle protagoniste delle arti visive dal primo dopoguerra ad oggi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend tra mercatini natalizi, spettacoli teatrali e mostre d'arte

TrevisoToday è in caricamento