rotate-mobile
Attualità

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend tra street-food, asparagi e verdiso

Ecco una selezione di proposte per tutti voi, così da organizzare il vostro fine settimana in tutta tranquillità, in famiglia o con gli amici

CIBO, VINO E MANIFESTAZIONI

- A Treviso non mancate al Treviso Ostiglia Fest alla sua 2^ edizione con decine di eventi in programma tra mostre, spettacoli, visite guidate, bike tour, degustazioni e laboratori didattici. All'Ippodromo, invece, segnate in calendario "Streeat® - 3° Food Truck Festival Treviso" con colori, odori e sapori unici provenienti da tutto il bel paese, oltre a ottime birre artigianali e la selezione musicale curata da Claudio Trotta della storica Barley Arts. Ci saranno tantissimi street food provenienti da ogni dove e proposti da ape car, carretti, furgoncini, biciclette, roulotte, moto e rimorchi allestiti con piastre, forni, friggitrici e griglie roventi.

- A Nervesa della Battaglia c'è il "Buffalo Food Festival" con i migliori street food internazionali, birra tradizionale e artigianale d'Italia e dal mondo, cocktail bar e dolci tipici.

- A Morgano ultimi giorni per la 56^ Mostra dell'asparago di Badoere Igp con a disposizione uno stand gastronomico, degustazioni, una mostra mercato d'antiquariato, oltre ad una mostra di moto bici e trattori d'epoca. E domenica torna anche il tradizionale Mercatino dell'Antiquariato e del Collezionismo.

- A Paese volge al termine la 44^ Sagra di San Gottardo con tanta musica e buon cibo.

- A Combai ritorna "E' Verdiso" con la 32^ Mostra del vino Verdiso tra degustazioni e passeggiate alla scoperta della natura per la valorizzazione del Verdiso IGT.

- A Salgareda va in scena "Cantina in Festa - Primavera", una giornata di allegria e degustazioni dedicata alle persone di ogni età con tanto di spiedo e panini.

- A Volpago del Montello appuntamento con il "Sabato del Vignaiolo - 2° Edizione", un pomeriggio in mezzo alla natura e alle vigne, in compagnia di molti Vignaioli Trevigiani e anche alcuni ospiti da altre regioni.

- A Maserada di Piave termina la Sagra di Candelù e la 46^ Mostra del vini del Piave. Non mancheranno un fornito stand gastronomico, la musica, i balli, il luna park e la pesca di beneficenza.

- A Camalò continua la 47^ Mostra dei vini triveneti con tanti vini, uno stand gastronomico e persino visite guidate alle cantine.

- A Conegliano attenzione a "Braciami forte": le migliori macellerie e le migliori carni d'Italia si ritrovano al parcheggio dei Murales, in Via Pittoni, per un evento unico nel suo genere. In città c'è però anche la Festa della famiglia del Murialdo con tanto di stand gastronomico, concerto gospel e giochi.

- A Farra di Soligo c'è "Borghi e bollicine", evento enogastronomico per le vie del centro, con tanto di musica e passeggiate.

- A Vedelago, infine, attenzione alla "Festa della Mamma a Villa Emo".

MUSICA, TEATRO, INCONTRI ED ESCURSIONI

- A Treviso occhio al "Corso base pranic healing" e alla festa di presentazione del Sun Fest 2023 a San Giuseppe.

- A San Pietro di Feletto ecco “Parole in un bicchiere “, incontro con François Morlupi.

- A Nervesa della Battaglia è l'ora di "Camminata Degustazione" da Giusti Wine.

- A Santa Lucia di Piave occhi letteralmente puntati sulla sfilata "A misura di bellezza, l’eleganza in passerella".

- A Revine Lago, al Parco del Livelet, per tutte le famiglie ci sono le consuete visite guidate al villaggio palafitticolo e due laboratori.

- A Mareno di Piave l'appuntamento è con Gianluca Mosole & Old Band '80 al Corner Live.

- A Roncade preparatevi al "New Age Closing Party", un party gratuito per tutta la notte. In H-Farm, invece, occhio a "Bigday", la due giorni dedicata al mondo della computer grafica con BigRock. E ancora, ecco anche "Roncade Stazione Open Day" per chi vuole passare una giornata con musica, letture, giochi e divertimento ed il convegno formativo “Plusdotazione: E-ducare il talento”.

- A Gaiarine Teatro8 Francenigo presenta lo spettacolo "Le Mille e una Notte".

- Ad Asolo spazio alle visite speleologiche agli acquedotti romano e medievale.

- Ad Oderzo c'è "Aperitivo con l'autore Gian Pietro Barbieri".

- Infine, per gli amanti delle escursioni e delle visite guidate vi proponiamo: a Conegliano "Villa Gera: il capolavoro di Jappelli", a Cison di Valmarino "Secret Tour®: Castelbrando, tra le colline del Prosecco", a Nervesa della Battaglia "Passeggiata sul Montello tra bunker, grotte e il fiume Piave", a Follina "Capitelli fra Follina e Valmareno lungo la Filadora" e a Treviso la visita guidata "Da porta a porta, sopra e sotto le mura”.

MOSTRE

- A Treviso, al Museo Simon Benetton, occhio a "La Via Crucis vista da Simon Benetton - Abbraccio all'Umanità". E ancora, alle Gallerie delle Prigioni c'è la mostra "La guerra è finita! La pace non è ancora iniziata", a Palazzo dei Trecento l'esposizione "L'arte a difesa dell'ambiente", a Palazzo Bomben la mostra "La Creazione dipinta. Paesaggi e animali dalla collezione Maurocordato" e alla Residenza Rosa Zalivani la personale "Colori" di Paola Bettello. Senza contare che alla Barchessa di Villa Quaglia c'è la mostra di arte contemporanea “Impressioni, io e l’arte, emozioni”. Infine, al Museo Luigi Bailo segnatevi la mostra "I Capolavori" di Arturo Martini, la più ampia, completa e ricca esposizione che è stata mai dedicata allo scultore trevigiano dai tempi della storica mostra del 1967, curata da Giuseppe Mazzotti. 

- Al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto è in scena la mostra "La vita di Tina" su Tina Anselmi.

- A Mogliano Veneto, al Brolo, c'è la mostra "Annunciazione. Ovunque nasca e cresca la vita”.

- A Zero Branco spazio alla Biennale d’Arte del Bambino - 13^ edizione, l’appuntamento che nella cornice della settecentesca Villa Guidini espone le opere frutto dei percorsi di educazione creativo-artistica realizzate dai bambini di Asili nido, Scuole dell’Infanzia e Primarie del territorio regionale e non solo

- Al Museo Civico di Asolo prestate attenzione alla mostra "Un Mondo di Supereroi - Dal Mito all’uomo oggi". L’esposizione presenta 22 artisti contemporanei nazionali e internazionali, italiani, cinesi, belgi, statunitensi.

- A Conegliano, in quel di Palazzo Sarcinelli ci sono la mostra "Vivian Maier. Shadows and Mirrors" che, composta da 93 autoritratti, racconta la grande fotografa e la sua ricerca incessante di trovare un senso e una definizione del proprio essere e la mostra "Una pittura dolce e feroce". A Palazzo Todesco, invece, ecco “From there to here”, l'esposizione fotografica di Giulio Piscitelli.

- A Sernaglia della Battaglia la mostra "Storia degli zattieri del fiume Piave" che ripercorre la storica attività che permetteva il trasporto, tramite zattere, del legname ed altri merci dal bellunese a Venezia sfruttando la via dell’acqua.

- A Oderzo termina "Mondi di Confini e Orrizzonti", mostra personale di Riccardo Alessandro, così come a Palazzo Foscolo la mostra “Faccin - Il giro a colori”.

- A Roncade non perdete la mostra "Trasparenze rapprese" di Luisa Mialich da 47Anno Domini.

- A Volpago del Montello spazio alla mostra "Dal bianco e nero al colore - Disegni dal 2018 al 2023" in Casa dal Zotto.

- Infine, a Montebelluna ecco la mostra “Futuro Agenda 2030” al Museo di Storia Naturale e Archeologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend tra street-food, asparagi e verdiso

TrevisoToday è in caricamento