rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
IL BOLLETTINO / Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Covid, 716 positivi e un decesso in provincia di Treviso

Giovedì 2 dicembre il bollettino di Azienda Zero ha inserito tra i nuovi contagi circa 200 casi avvenuti a fine novembre. Al Ca' Foncello morta un'anziana di 81 anni vaccinata a marzo. Ridotti i posti per i tamponi a pagamento nei Covid point

Treviso torna ad essere la provincia del Veneto con il più alto numero di nuovi contagi Covid: giovedì 2 dicembre il bollettino di Azienda Zero indica 716 nuovi positivi trovati nelle ultime 24 ore. «In realtà - spiega il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi - il numero esatto si aggira intorno ai 500 casi, gli altri 200 sono positivi che avevamo trovato tra il 28 e il 29 novembre. Tanti, ma in linea con la media provinciale degli ultimi giorni (465 casi)». Un positivo su tre ha meno di 19 anni mentre torna a salire l'incidenza provinciale con 371 casi su 100mila abitanti. 31 Comuni in provincia di Treviso hanno superato la soglia dei 500 casi su 100mila abitanti, in gran parte a causa dei contagi registrati nelle scuole. Sul fronte dei tamponi a pagamento per i non vaccinati l'Ulss 2 ridurrà da mille a poco meno di 200 i test nei Covid point. La differenza sarà coperta dalle farmacie del territorio. Un modo per provare a ridurre le lunghe code degli ultimi giorni. Via libera invece ai vaccini per i bimbi dai 5 agli 11 anni: la trattativa con i pediatri sta per chiudersi.

Rispetto a ieri è stato registrato, anche, un nuovo decesso per Covid all'ospedale Ca' Foncello. Secondo quanto riportato dall'Ulss 2, a perdere la vita è stata un'anziana di 81 anni con pluripatologie, vaccinata a marzo 2021. La donna conviveva con un familiare non vaccinato. Sul fronte dei ricoveri ci sono stati 12 nuovi ingressi in area non critica (6 a Treviso e 6 scendono a 14 i pazienti in terapia intensiva (-1 rispetto a ieri). Di questi solo uno dei ricoverati è vaccinato, gli altri 13 no. In chiusura un aggiornamento sul fronte dei vaccini: la percentuale dei vaccinati sopra i 12 anni ha raggiunto l'83% mentre gli Over 80 che hanno ricevuto la terza dose sono il 37,8% del totale. Nelle ultime 24 ore l'Ulss 2 ha somministrato 6.491 vaccini di cui 533 prime dosi e 5.274 terze dosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 716 positivi e un decesso in provincia di Treviso

TrevisoToday è in caricamento