menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Infermieri in corsia (Foto tratta da Today.it)

Infermieri in corsia (Foto tratta da Today.it)

Covid, superati i 13mila positivi nella Marca ma i nuovi casi rallentano

Lunedì 23 novembre il bollettino di Azienda Zero indica 445 nuovi positivi in provincia di Treviso. Dieci i decessi in più rispetto a ieri, 83 le classi in quarantena

Con 215 nuovi positivi nel bollettino di lunedì mattina e altri 230 nel report di oggi pomeriggio (445 in totale) salgono a 13010 i positivi in provincia di Treviso. 509 i decessi nella Marca dall'inizio dell'emergenza, dieci di questi sono stati registrati nelle ultime 24 ore. 

Guardando i dati del doppio bollettino diffuso lunedì 23 novembre da Azienda Zero, la buona notizia è data dal fatto che i nuovi contagi stanno iniziano lentamente a diminuire rispetto ai giorni scorsi anche se resta sempre molto elevata la pressione sugli ospedali (soprattutto in area non critica). Sono 36 i ricoverati in terapia intensiva: 18 al Ca' Foncello di Treviso, 8 a Vittorio Veneto, 6 a Montebelluna, 4 a Conegliano. In area non critica l'emergenza più grande, come sottolineato anche dal Governatore Zaia nel suo consueto punto stampa: 116 pazienti a Montebelluna, 118 a Vittorio Veneto, 64 al Ca' Foncello di Treviso, 40 al San Camillo di Treviso, 30 a Motta di Livenza, 22 a Oderzo e 17 a Conegliano. A questi vanno sommati i 17 pazienti nell'ospedale di comunità di Treviso e gli altri 17 ricoverati in quello di Vittorio Veneto.

Quasi 700 decessi nelle rsa del Veneto

Lunedì 23 novembre la Regione ha diffuso una nuova tabella con i dati dei decessi legati al Covid avvenuti in Veneto dall'inizio della pandemia. 1719 persone (56,25% del totale) hanno perso la vita nelle aree non critiche degli ospedali (quindi non in terapia intensiva), 698 nelle case di riposo (22,84% del totale) e 434 in terapia intensiva o area critica (14,2% del totale). I restanti decessi sono avvenuti o negli ospedali di comunità (63 dall'inizio della pandemia) o in abitazioni private per pazienti malati terminali o con gravi patologie pregresse che stavano venendo curate in casa (142 casi in totale).

I numeri delle scuole trevigiane

Nel distretto di Treviso sono 41 le classi in quarantena, 53 quelle in automonitoraggio. Nel distretto di Pieve di Soligo 17 le classi in quarantena, 23 in automonitoraggio. Infine, nel distretto Asolo, 25 le classi in quarantena, 49 quelle in automonitoraggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento