rotate-mobile
Attualità Santa Maria del Rovere / Viale Vittorio Veneto, 18

Il Veneto riapre i Covid hospital: «Dal 9 dicembre tocca al San Camillo»

Martedì 7 dicembre il nuovo punto stampa del Governatore Zaia: «Treviso tra le province più colpite, nuova riduzione delle attività ospedaliere. Secondo gli ultimi dati Veneto in zona gialla dal 20 dicembre»

«Siamo in una situazione ai limiti con la zona gialla: ad oggi Padova, Treviso e Belluno sono le province più colpite». Luca Zaia inizia con queste parole il punto stampa di martedì 7 dicembre sull'emergenza Covid a livello regionale.

In base ai dati che abbiamo la prossima settimana il Veneto sarà ancora zona bianca ma, dalla settimana dal 20 dicembre saremo zona gialla. Non ci saranno, come l'anno scorso, restrizioni nazionali durante i giorni delle festività natalizie. Il Veneto è primo a livello nazionale per numero di tamponi fatti. Le scuole ci stanno mettendo a dura prova e l'aumento generale degli accessi ai Covid point non aiuta. Da alcuni giorni stiamo facendo più di 100mila tamponi al giorno. In via preventiva stiamo pensando di riaprire i Covid hospital (l'ospedale San Camillo di Treviso sarà riaperto il 9 dicembre). Una scelta dolorosa visto che le operazioni di "week surgery" e le attività specialistiche a 30 e 60 giorni saranno di nuovo ridotte. Restano garantiti i punti nascita, la dialisi e i reparti oncologici. Con il Generale Figliuolo - conclude Zaia - ci stiamo coordinando per portare anche la pillola anti-Covid in Veneto. Il virus, placato dai vaccini, sta tornando a impensierirci» conclude Zaia.

Il bollettino di Azienda Zero

Nelle ultime 24 ore sono 2.960 i nuovi positivi trovati in Veneto su 122mila tamponi fatti per un'incidenza del 2,42%. La media nazionale tra positivi e tamponi fatti è 2,4 quella del Veneto 2,3 sotto la media nazionale dell'Istituto Superiore Sanità. Le persone attualmente positive in Veneto sono 40.648. 904 i ricoverati negli ospedali del Veneto (+82 rispetto a ieri) di cui 772 in area non critica (+72) e 133 nelle terapie intensive (+10). Il numero di non vaccinati ricoverati negli ospedali è sei volte superiore a quello dei vaccinati. I pazienti non Covid in terapia intensiva sono 299. Nove i decessi per Covid avvenuti nelle ultime 24 ore. 47.463 vaccinazioni di cui 3.702 prime dosi e quasi 42mila dosi booster. La media regionale dei vaccinati e prenotati è salita all'86,3%. In Veneto ci sono 630mila persone non ancora vaccinate, soprattutto 60enni.

Il video della diretta

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Veneto riapre i Covid hospital: «Dal 9 dicembre tocca al San Camillo»

TrevisoToday è in caricamento