rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Vazzola / Via San Francesco, 2

Covid in casa di riposo, otto decessi a Vazzola

Da fine novembre ad oggi, il focolaio a Casa Mozzetti ha portato a otto decessi. Giovedì 3 dicembre nuovo giro di tamponi per trenta ospiti. Contagi a Treviso e Ponte di Piave

Otto anziani morti in pochi giorni a Casa Mozzetti, la residenza per anziani dove nelle scorse settimane era scoppiato un focolaio con 70 ospiti positivi su un totale di 96. Le otto persone decedute sono ultranovantenni con svariate patologie pregresse.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", due anziani sono morti questa settimana, altri due domenica 29 novembre e i restanti quattro sempre alla fine dello scorso mese. La buona notiza è che 21 anziani si sono negativizzati. Oggi, giovedì 3 dicembre, trenta ospiti verranno sottoposti al test del tampone per capire quali sono le loro condizioni. Il personale della struttura è risultato negativo. La fase più critica sembra passata ma non bisogna abbassare la guardia. Gli anziani non positivi sono seguiti da personale sanitario dedicato. Nuovo focolaio Covid anche a Treviso, nella casa di riposo gestita dalle suore francescane in Borgo Cavour: 12 le anziane positive, mentre tutto il personale è risultato negativo. A Ponte di Piave, nella rsa "Gianni Marin" sono 84 le persone positive al virus di cui 60 anziani. La situazione rimane monitorata dal personale dell'Ulss 2. Nelle prossime ore il personale e gli ospiti saranno sottoposti a un nuovo giro di tamponi da cui si attende un alta percentuale di negativizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in casa di riposo, otto decessi a Vazzola

TrevisoToday è in caricamento