Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Covid, un decesso e un nuovo ricovero in terapia intensiva nella Marca

A perdere la vita un 71enne di origine straniera, non vaccinato, ricoverato al Covid hospital di Vittorio Veneto. Al Ca' Foncello un 58enne con problemi respiratori è entrato in Rianimazione

Covid hospital

Dopo undici giorni senza decessi Covid, la provincia di Treviso ha registrato, lunedì 21 giugno, una nuova vittima del virus. Si tratta di un 71enne di origini straniere, non vaccinato, e ricoverato da tempo al Covid hospital di Vittorio Veneto.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" il decesso risale al 4 giugno ma è stato registrato solo ieri nel bollettino diffuso da Azienda Zero. Nonostante il lungo ricovero in ospedale per il 71enne non c'è stato nulla da fare. Dall'inizio della pandemia nel 2020 fino ad oggi sono 1.816 le persone che hanno perso la vita per il virus nella sola provincia di Treviso. L'emergenza negli ospedali resta sotto controllo. In questi giorni la terapia intensiva del Ca' Foncello ha ricoverato un solo nuovo paziente: si tratta di un uomo di 58 anni con problemi respiratori. Un caso isolato che, per ora, non preoccupa l'azienda sanitaria. In totale, negli ospedali dell'Ulss 2, sono ricoverati 12 pazienti. 735 il numero di persone positive al virus residenti in provincia di Treviso. Ad oggi le percentuali di vaccinati e prenotati nella Marca indicano che la fascia dai 60 ai 69 anni ha raggiunto l'86,9%. I 50enni sono al 74,9%, la fascia 40-49 anni al 67,9%, i 30enni al 57,4% e i 20enni al 61,3%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, un decesso e un nuovo ricovero in terapia intensiva nella Marca

TrevisoToday è in caricamento