Attualità

Zaia: «Invito tutti i cittadini a farsi il tampone nei Covid point»

Lunedì 5 luglio il punto stampa del Governatore: 27 i casi di Variante Delta presenti oggi in Veneto. Sui vaccini: «Sempre più cittadini vogliono aspettare l'autunno per prenotare»

«Sono 27 i casi di "Variante Delta" presenti oggi in Veneto. La circolazione del virus è vicina allo zero ma la nostra preoccupazione è avere un nuovo aumento dei casi in autunno».

Lunedì 5 luglio inizia con queste parole il nuovo punto stampa del Governatore Zaia: «I vaccini finora stanno funzionando - spiega il Governatore - le persone vaccinate possono contrarre il virus e risultare positive ma non finiscono più in ospedale». Tema del giorno la campagna di tracciamento con i tamponi: «Abbiamo chiesto di coinvolgere aziende, pro loco, organizzatori di concerti ed eventi di aggregazione - aggiunge Zaia - A loro e a tutti i cittadini va il mio appello: stiamo avendo difficoltà a fare tanti tamponi, mi ero illuso che fosse facile arrivare a 30mila tamponi al giorno ma non è così, soprattutto in un periodo come l'estate dove quasi nessuno ha sintomi. Invito quindi tutti i veneti ad andare nei Covid point ad accesso diretto e farsi il tampone anche se stanno benissimo. E' un'azione di volontariato che aiuterà tutta la comunità. I tamponi saranno gratuiti per tutti. Alle associazioni e alle pro loco chiedo di allestire, dove possibile, dei gazebo dedicati al tracciamento per fare tamponi anche a concerti, eventi e sagre. Quest'inverno abbiamo avuto alcuni cittadini che non hanno voluto farsi il tampone per paura che li usassimo per impiantare dei microchip. Ci vuole buonsenso, posso capire che fare un tampone dia fastidio ma, con quelli di terza generazione il disagio è minimo e, se il risultato sarà negativo, il vantaggio è di poter avere il Green Pass anche per chi non si è ancora vaccinato».

Sulle vaccinazioni Zaia spiega: «Nei prossimi giorni apriremo le prenotazioni sul portale della Regione anche per dopo la data del 4 agosto. Abbiamo bisogno di capire quante dosi arriveranno nei prossimi giorni. Negli ultimi tempi, però, sempre più cittadini stanno rinviando la prenotazione per vaccinarsi in autunno ed essere "coperti" per tutto l'inverno. La vaccinazione resta volontaria ma, se qualcuno ha intenzione di farsi il vaccino, lo invito a prenotarsi senza aspettare la fine dell'estate. E' ormai dimostrato che anche ricevendolo ora la copertura per l'inverno è garantita. Sulla terza dose per il personale sanitario vaccinato a inizio 2021 non ci sono ancora date certe: sono contrario ai vaccini obbligatori per gli studenti perché è giusto che rimanga la libertà di scelta - spiega Zaia - Nel frattempo i 60enni vaccinati con almeno una dose in Veneto hanno raggiunto l'83%, la fascia 50-59 anni è al 73% mentre i 40enni vaccinati sono arrivati al 62%» conclude il Governatore.

Il bollettino di Azienda Zero

Nelle ultime 24 ore sono 45 i nuovi positivi a livello regionale su 5mila tamponi fatti per un'incidenza dello 0.88%. I casi attualmente positivi in isolamento sono 4.606, 251 i ricoverati negli ospedali (-1 rispetto a ieri) di cui 13 pazienti Covid nelle terapie intensive. Nessun nuovo decesso per Covid nelle ultime 24 ore.

Il video della diretta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zaia: «Invito tutti i cittadini a farsi il tampone nei Covid point»

TrevisoToday è in caricamento