rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Covid: «In provincia di Treviso il 37% dei positivi è vaccinato»

Il bollettino dell'Ulss 2: «La gran parte dei positivi vaccinati ha ricevuto solo una dose». Treviso prima in Veneto per uso di cure monoclonali. Replica di Benazzi a Szumski: «Da lui parole inaccettabili»

«Non ce l'aspettavamo ma, in provincia di Treviso, il 37% dei positivi è vaccinato con almeno una dose». Parola del direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi, che precisa: «Il 70% di questi positivi vaccinati non aveva completato la vaccinazione con entrambe le dosi e presenta sintomi lievi che stanno venendo curati a domicilio».

WhatsApp Image 2021-11-12 at 18.47.42 (1)-2

Salgono a 68, invece, i ricoveri negli ospedali della Marca con 3 pazienti in terapia intensiva. «I ricoveri sono in aumento ma non siamo in emergenza - afferma il direttore generale - Al Ca' Foncello ci sono ancora 6 posti liberi in terapia intensiva, 3 a Vittorio Veneto. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi a livello provinciale sono stati 212. «Grazie alle vaccinazioni - prosegue Benazzi - siamo scesi a 1.183 positivi a settimana mentre un anno fa erano 3.935 (vedi grafico sopra). Stesso discorso per i ricoveri settimanali: erano 291 nel 2020, oggi sono 31 (grafico sotto)». L'Ulss 2 ha aumentato anche il numero di pazienti curati in casa: «Sono 137 su 1874 casi di positività, il 7% del totale - spiega Benazzi - La novità importante è che Treviso è la prima provincia del Veneto per cure con anticorpi monoclonali. Nelle ultime settimane, infatti, sono stati 60 i pazienti curati con questo sistema». Tornando al bollettino Covid, l'incidenza nella Marca è salita a 116 casi su 100mila abitanti, i distretti di Asolo e Treviso Nord restano i più colpiti con, rispettivamente, 126 e 136 casi su 100mila abitanti. La media giornaliera di positivi nella Marca è di 147 casi al giorno. Il totale dei tamponi fatti nella Marca ha superato quota 908mila: la percentuale di positivi nelle ultime 24 ore è del 3%. 1426 le terze dosi somministrate nell'ultima giornata. Sul fronte delle scuole, invece, sono 113 le classi con provvedimenti: 38 in quarantena e 75 in monitoraggio. 108 gli studenti attualmente positivi. Molto buona la situazione nelle case di riposo: in tutte le strutture tranne una (la casa di riposo "Guizzo-Marseille" a Selva del Montello) è stata somministrata la terza dose a tutti gli ospiti.

WhatsApp Image 2021-11-12 at 18.47.41-2

In chiusura il direttore Benazzi ha replicato alle frasi del dottor Szumski il quale sostiene che l'Ulss 2 non voglia curare i suoi assistiti in ospedale: «Un medico che ragiona in questo modo ha sbagliato lavoro - dice Benazzi - mi auguro che le sue parole siano state una svista. Le segnalazioni contro il dottor Szumski stanno andando avanti ma ci vuole tempo. Al momento non è sospeso e non ci sono sanzioni contro di lui. L'ho sempre ritenuto una persona intelligente ma credo che sia arrivato a delle provocazioni inaccettabili».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: «In provincia di Treviso il 37% dei positivi è vaccinato»

TrevisoToday è in caricamento