rotate-mobile

Covid, la Protezione civile di Roncade: «Non possiamo abbassare la guardia»

I volontari hanno voluto girare un videomessaggio rivolto a tutti i loro concittadini: «Ora dipende tutto da noi cittadini, rispettiamo insieme le regole»

«L'emergenza che stiamo vivendo in questi giorni continua a stravolgere la vita sociale di Roncade. La scorsa settimana il mercato settimanale è stato sospeso anche per la carenza di volontari. I giovani della Protezione civile continuano a prestare servizio ma la salute dei volontari più anziani non può essere messa a repentaglio».

Nasce da questa constatazione il video girato e diffuso dalla Protezione civile di Roncade dedicato all'emergenza Covid. Un filmato breve ma essenziale per ricordare a tutti i cittadini le regole da seguire in questi giorni. Si va dall'uso costante della mascherina, al distanziamento di almeno un metro, evitando di creare assembramenti e delegando le uscite di casa ad una sola persona per nucleo familiare. «Non possiamo abbassare la guardia, soprattutto ora, né permettere che i comportamenti irresponsabili da parte di pochi annullino gli immani sforzi di tutti. Solo con un maggior senso di responsabilità da parte di tutti riusciremo insieme a superare l'emergenza. Una cosa è certa - concludono i volontari - dipenderà tutto da noi, nessuno escluso».

Video popolari

Covid, la Protezione civile di Roncade: «Non possiamo abbassare la guardia»

TrevisoToday è in caricamento