rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Covid, 11 ricoverati in due giorni: «Contagi in aumento dopo Halloween»

Lunedì 8 novembre l'annuncio del direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi. Vax Day nei comuni con meno Over 60 vaccinati: Fonte, Refrontolo e Santa Lucia di Piave (quello del sindaco Szumski)

«Undici nuovi ricoveri in meno di due giorni nella sola provincia di Treviso: sabato 6 novembre erano 51 i pazienti negli ospedali dell'Ulss 2 mentre oggi, lunedì 8, i ricoverati sono saliti a 62».

A dirlo è Francesco Benazzi, direttore generale dell'azienda sanitaria trevigiana. «Per il momento non si registrano particolari focolai Covid in provincia di Treviso ma sono in aumento i casi di singole famiglie positive a causa di giovani e studenti contagiati dopo Halloween. All'emergenza Covid, inoltre, si sta aggiungendo anche un'influenza stagionale molto più forte rispetto all'anno scorso. Nella sola giornata di oggi sono state oltre 900 le dosi di vaccino antinfluenzale somministrate dall'Ulss 2. In area medica ci sono al momento 228 pazienti non Covid. Un anno fa erano esattemente 50 in meno. Tra i ricoverati Covid ci sono: 4 pazienti in Malattie infettive a Treviso (un 71enne vaccinato con due dosi, un 41enne non vaccinato, una 47enne non vaccinata e un'86enne vaccinata con due dosi). Stabili i pazienti in terapia intensiva: sono 3 e sono tutti ricoverati a Vittorio Veneto. Nel reparto di Medicina a Vittorio Veneto ci sono invece un 83enne non vaccinato con pluripatologie, un 56enne, un 58enne e un 46enne tutti non vaccinati e con polmoniti bilaterali. In ospedale di comunità, infine, sono ricoverati un 90enne e un 82enne vaccinati entrambi con una sola dose di Moderna. L'incidenza della provincia di Treviso è salita a 76 casi su 100mila abitanti. Asolo e Treviso Nord le zone più colpite della provincia. Ad oggi non ho la certezza - afferma Benazzi - che tra una settimana saremo ancora in zona bianca».

L'altra importante novità di giornata riguarda le vaccinazioni: «La popolazione con più di 12 anni residente nella Marca ha raggiunto l'81,6% del totale, gli Over 60 vaccinati sono l'89,2%. Per il 30 novembre contiamo di aver vaccinato l'86% della popolazione - conclude Benazzi che annuncia - Dopo l'esperienza di Sarmede, faremo nuovi "Vax Day" nei Comuni della Marca dove ci sono ancora pochi Over 60 vaccinati. Si tratta di tre paesi: Fonte, Refrontolo e Santa Lucia di Piave, quest'ultimo è il Comune del sindaco Riccardo Szumski. Chiederò di avere a disposizione la sala consiliare del municipio per le mattinate dei prossimi sabati. Sono convinto che riceveremo disponibilità da parte di tutti questi sindaci, Szumski compreso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, 11 ricoverati in due giorni: «Contagi in aumento dopo Halloween»

TrevisoToday è in caricamento